Attività

ITINERARI DI TESTIMONI DELLA LIBERTÀ

VENERDÌ 17 MAGGIO - LOCARNO

leggi di più

Serata iniziativa per i ghiacciai

leggi di più

Cena messicana e proiezione del documentario GUERRERO

leggi di più

1. MAGGIO 2019 a Locarno

leggi di più

Non Una Di Meno!

leggi di più

Comunismo Futuro, un film di Andrea Gropplero

Lunedì 29 aprile

SPAZIO MOREL - Lugano

leggi di più

Serata informativa

Martedì 7 maggio 2019 - Lugano

leggi di più

Presentazione del libro "Comunque. Tell"

Lunedì 8 aprile Ore 19.00

Teatro Sociale Piazza Governo 11 - Bellinzona

leggi di più

Presentazione del libro "Dopo Chávez, Come nascono le bandiere" con l'autrice Geraldina Colotti

leggi di più

I Quaderni in libreria, con Franco Cavalli e Beppe Savary Borioli

Mercoledì 27 marzo - ore 18.00

Librerie Alternative, via dell'Ospedale 4 - Locarno

leggi di più

NEWROZ 2019

leggi di più

Sabato 23 marzo Cinema Lux - Massagno

leggi di più

100 anni Casa del Popolo - Bellinzona

leggi di più

8 marzo 2019 Le donne si mobilitano. Le donne si fermano

Gruppo Donne USS, Coordinamento donne della sinistra

 

Il tempo è scaduto e per scandire le ore delle rivendicazioni vi aspettiamo venerdì 8 marzo alle ore 11.15 in Piazza Dante a Lugano.

 

 

leggi di più

Conto alla rovescia verso lo sciopero delle donne

È partito il conto alla rovescia!

Vi aspettiamo in piazza Dante a Lugano venerdì 8 marzo alle 11.15. Condividete!

leggi di più

SIT-IN Contro la follia speculativa

SABATO 9 MARZO

leggi di più

La Bottega del Mondo di Mendrisio invita alla presentazione del libro:

Domenica 3 marzo – ore 10.30

La Filanda - Mendrisio

leggi di più

Una festa per dire addio a un pezzo di storia industriale luganese

I Verdi del Ticino

 

Sarà demolita fra pochi giorni l’antica fabbrica di gazzose in via Lavizzari 15 a Lugano. Ma prima di cadere vittima delle ruspe ospiterà ancora una festa popolare organizzata da I Verdi del Ticino mercoledì 27 febbraio a partire dalle 17.00

leggi di più

Serata di Autofinanziamento

SABATO 23 FEBBRAIO

CSOA IL MOLINO - Lugano

leggi di più

Iniziative popolari sanitarie: immobilismo politico?

SABATO 23 FEBBRAIO - BELLINZONA

leggi di più

Presidio a favore delle donne nel Kurdistan

sabato 2 febbraio alle ore 15

piazza Cioccaro - Lugano

leggi di più

LE FILANDAIE

leggi di più

Manifesto "Salute per tutti nell’arco di una generazione”

Giovedì 31 gennaio

dalle ore 18:00 alle 20:00

Ristorante Casa del popolo - Bellinzona

leggi di più

Presidio a Lugano

leggi di più

Una serata di cinema e approfondimento in occasione del 70° della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

leggi di più

Harraga – Vite in fuga dai confini

leggi di più

Venezuela, in tempo di guerra

film documentario di Thomas Michel y Rafael Abril, 2018, 45 min.

leggi di più

Un documentario di Danilo Catti

leggi di più

1918, L'ANNO IN CUI TUTTO È CAMBIATO

leggi di più

Tutti fuori dal bunker, sotto terra non si vive!

leggi di più

La sfida catalana - con Marco Santopadre e Anna Gabriel

Organizza il Collettivo Scintilla

leggi di più

Violenza sulle donne NO

Dalla convenzione di Istanbul ai progetti di lotta e prevenzione

leggi di più

100º anniversario dello sciopero generale 1918

 

Sabato 10 novembre 2018 dalle 14 alle 17, nella vecchia officina principale delle FFS a Olten - Gösgerstrasse 40 – 60, avrà luogo l'evento centrale delle commemorazioni del centenario dello sciopero generale.

 

leggi di più

Conferenza pubblica

leggi di più

Natasha ha preso il bus

8/9/10 novembre ore 20.45

Teatro Sociale - Bellinzona

leggi di più

Sciopero alle Officine FFS di Bellinzona

Martedì 6 novembre - Bellinzona

leggi di più

Benefit per il popolo Mapuche

Molino Reggae Dancehall – Serious Thing // Zurito // WadraSound

leggi di più

Sulla Mia Pelle, gli ultimi sette giorni di Stefano Cucchi

CineMolino Giovedì 25 ottobre, ore 21.00

 

Il film si concentra sui giorni che vanno dall’arresto di Stefano Cucchi sino al decesso, causato dal barbaro pestaggio cui i Carabinieri che lo presero in custodia lo sottoposero nelle ore successive al suo fermo.

leggi di più

Conferenza pubblica

leggi di più

22 ANNI C.S.O.A IL MOLINO – V SAGRA DEL PEPERONCINO REBELDE

Ventidue anni. Qua siamo e da qua non ce ne andiamo! Nonostante i continui attacchi, le costruzioni e le menzogne, l’autogestione dal basso, popolare aperta a tutte e tutti, continua.

leggi di più

Serata di discussione con Natividad Llanquileo, avvocata Mapuche

leggi di più

5° Film Festival Diritti Umani Lugano

 

Il Film Festival Diritti Umani Lugano amplia la sua proposta con un occhio al territorio e uno all’internazionalità. Un focus primario di questa edizione sarà il 70mo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

 

 

leggi di più

INCONTRO - DIBATTITO CON L'AMBASCIATORE DEL VENEZUELA IN SVIZZERA

Per maggiori informazioni:

https://www.cuba-si.ch/it/eventi-2/

leggi di più

MOSTRA FOTOGRAFICA

leggi di più

Dal Wallmapu alla Puglia – Popoli Uniti nella Lotta

Sabato 29 settembre

CSOA il Molino - Lugano

leggi di più

Serata dibattito sulle finanze pubbliche

Ne discuteremo con il professore di macroeconomia all'Università di Friborgo Sergio Rossi e il professore di economia all'Università di Lugano Mauro Jametti.

leggi di più

PRESIDIO CONTRO BENETTON

SABATO 15 settembre - Bellinzona

leggi di più

Passeggiata botanica sul sentiero di Gandria

Sabato 15 settembre alle 16.30

leggi di più

CONFERENZA PUBBLICA

Giovedì 20 settembre ore 18.30

Bibblioteca Cantonale - Bellinzona

leggi di più

Analí – Pop / Soul / Rap

Venerdì 7 settembre - dalle 21:00

CSOA il Molino - Lugano

leggi di più

“CINA CINEMA 2018”

31 AGOSTO 2018 

Sala Palazzo dei congressi di Muralto, ore 20.00 (entrata libera)

leggi di più

CONFERENZA PUBBLICA

LUNEDÌ 3 SETTEMBRE - LOCARNO

leggi di più

Giornata in solidarietà con le persone alloggiate al Bunker di Camorino

Sabato 25 agosto 2018

leggi di più

PRIMO D'AGOSTO a Chiasso

leggi di più

Manifestazione Nazionale per la parità salariale e contro le discriminazioni

SABATO 22 SETTEMBRE - BERNA

leggi di più

Film Festival Diritti Umani 2018

A Markus Imhoof il premio “Diritti Umani per l'Autore” e una retrospettiva a lui dedicata.

leggi di più

Dibattito: il valore dei diritti per una società aperta e solidale

Sabato 14 luglio - Balerna

leggi di più

La scuola, che sarà? Facciamo il punto su "La scuola che verrà"

Il sindacato SISA vi invita

domenica 22 luglio

dalle ore 14:00 alle ore 17:00 a Locarno

leggi di più

PRIMO D'AGOSTO SENZA FRONTIERE

STOP ALL'IGNORANZA DI MASSA

 

Durante il primo d’agosto, per vivere una Svizzera “altra”, cogliamo l’occasione di festeggiare i valori più belli che nel corso dei secoli hanno accomunato intere generazioni: l’accoglienza, l’ospitalità per i rifugiati e gli esiliati, la solidarietà, la multiculturalità, l’umanità, il plurilinguismo.

leggi di più

Nel mondo realmente rovesciato, il vero è un momento del falso

GIOVEDÌ 5 LUGLIO ore 21

C.S.().A IL MOLINO - LUGANO

leggi di più

ANTIRACUP 2018

SABATO 21 LUGLIO - LUMINO

leggi di più

INTI RAYMI: festa della Comunità Ecuadoriana in Ticino

MARTEDÌ 26 GIUGNO

C.S.().A IL MOLINO - Lugano

leggi di più

Tekno Shock – Drum&Bass / Tekno AntiRep Party

VENERDÌ 29 GIUGNO

C.S.().A IL MOLINO - Lugano

leggi di più

MUSICHE DAL MONDO

SABATO 23 GIUGNO - ROVEREDO

leggi di più

Comprendere le resistenze, unire le lotte, sostenere altri mondi

GIOVEDÌ 21 GIUGNO e VENERDÌ 22 GIUGNO

CS()A il Molino - Lugano

leggi di più

GIORNATA DEL RIFUGIATO 2018 A FESTATE

Sabato 16 giugno si celebra, a Chiasso, nel contesto di FESTATE - Festival di culture e musiche dal mondo, la

Giornata nazionale del rifugiato

leggi di più

Torneo di calcio antirazzista popolare

Una giornata di gioco all’insegna dell’antirazzismo

leggi di più

TRA DI NOI NESSUNA FRONTIERA

VENERDÌ 8 GIUGNO - SPAZIO ELLE - LOCARNO

leggi di più

Mummenschanz + Tango Nuevo

MERCOLEDÌ 30 MAGGIO

CS(o)A il Molino - Lugano

leggi di più

Sciopero Delle Donne 2019, Anche In Ticino!

Ci incontreremo giovedì 7 giugno alle 20.00 al Tra a Lugano (via castausio 3) per iniziare a discutere di come lanciare e organizzare questo sciopero a livello ticinese.

leggi di più

Parità all'acqua di rose? Non fa per noi!

GIOVEDÌ 14 GIUGNO - ORE 17.30

Casa del Popolo - Bellinzona

leggi di più

Sosteniamo l'associazione QUERCIANERA

VENERDÌ 25 MAGGIO

CSoA il Molino - Lugano

https://www.quercianera.org/


leggi di più

LIBERALIZZAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO: OPPORTUNITA’ E RISCHI

L’Associazione degli utenti del trasporto pubblico (Astuti), sezione ticinese di Pro Bahn, organizza una serata pubblica sul tema della liberalizzazione dei trasporti.

Lunedì 7 maggio ore 20.15

alle Scuole elementari di via Besso 13 a Lugano

leggi di più

Giù le mani dall'Officina!

Bellinzona - Sabato 5 maggio - dalle ore 17:00

 

leggi di più

Tournée FFDUL - Il Film Festival Diritti Umani Lugano nei cinema della Svizzera italiana

leggi di più

Tutti a Locarno al fianco dei Pirati

leggi di più

Serata informativa sull'iniziativa Moneta Intera

leggi di più

Gli anni 90 uno snodo centrale per l’economia globale

LUNEDÌ 16 APRILE ore 20:30

Biblioteca cantonale Bellinzona

Conferenza con Sergio Rossi (Università di Friburgo) e Fabio Merlini (Istituto universitario federale per la formazione professionale),  Moderatore: Stefano Vassere

leggi di più

Partecipa alla Brigata "José Martì"

leggi di più

Manifestazione contro guerra e repressione

SABATO 31 MARZO ore 14 - Lugano

leggi di più

In difesa di un popolo. Erdogan va fermato!

leggi di più

È il momento di ridare voce alle donne per dire NO alla violenza in tutte le sue forme

leggi di più

FESTA DELLE DONNE CHE LOTTANO

Collettivo Scintilla

SABATO 10 MARZO

Spazio Elle a Locarno dalle 16.00

leggi di più

NON DIMENTICHIAMO

Il Gruppo NON DIMENTICHIAMO di Balerna

DOMENICA 4 MARZO

Stazione di Balerna alle 14.00

leggi di più

NEWROZ 2018

SABATO 17 MARZO

Capannone di Pregassona

dalle 18.00 alle 23.00

leggi di più

Pirati del lago Maggiore: incontrano la popolazione

Martedì 27 febbraio – ore 20.00

Salone comunale Magadino

leggi di più

SIT - IN

leggi di più

Italia: Manifestazione Nazionale FERMARE LE BOMBE TURCHE SU AFRIN-ROJAVA – PACE E GIUSTIZIA PER IL KURDISTAN

Il popolo curdo sta attraversando una situazione drammatica, perseguitato in Turchia dal regime di Erdogan, che distrugge i villaggi nel Kurdistan irakeno, che muove la guerra e bombarda il Cantone di Afrin complici Russia, Usa, UE, che resiste in Iran insieme a tutti i popoli.

Pulman da MILANO:

Partenza il 16 febb ore 24.00 da Milano Centrale tel:(0039)3296040657

leggi di più

Graziano Pestoni, La privatizzazione della Posta Svizzera

leggi di più

Stop alla guerra Turca contro il Rojava

SABATO 3 FEBBRAIO ORE 15.00

Viale Stazione POSTA DI BELLINZONA

Manifestazione in sostegno delle popolazioni del Rojava.

Firma la petizione online da inviare al Consiglio Federale.

leggi di più

Ripartire da Sinistra


leggi di più

Cuba dopo Fidel - 17 ottobre '17


leggi di più

Insieme per i diritti di tutte e di tutti

MANIFESTAZIONE PER I DIRITTI DI TUTTI E DI TUTTE

Sabato 14 ottobre 2017 ore 15:00 Bellinzona Ritrovo Viale Stazione – Largo Elvezia                  Rompiamo il silenzio.

Mobilitiamoci per i nostri diritti, mobilitiamoci per il cambiamento!

leggi di più

Lo sciopero continua! Sosteniamoli!

Grande manifestazione

sabato 1 luglio a Locarno - debarcadero dalle 14.00

Il personale, che dall’inizio dello sciopero mostra un coraggio, una forza e una determinazione senza pari, invita tutta la popolazione e i turisti a questa grande manifestazione popolare.

leggi di più

Sinistra italiana... dove vai?

24 aprile al Palazzo dei Congressi - Lugano

 

34.37% con 12,6 milioni di voti. Era il 1976 e si votava in Italia per le elezioni politiche.

Fu il migliore risultato di sempre dell’allora Partito comunista italiano. Il Partito socialista di quegli anni, ben diverso da quello di Bettino Craxi, sfioro il 10%, mentre a sinistra del Pci, Democrazia proletaria con oltre mezzo milione di voti fece l’1,5%.
Di quel patrimonio politico e culturale in Italia oggi rimane ben poco.

 

leggi di più 0 Commenti

“ESSERE ROSSANA ROSSANDA” - Un film di Mara Chiaretti

 

Un ritratto emozionale di un’epoca.

 

Una ragazza del Novecento, del duemila e oltre…

 

Le Destre gettano così la maschera e attaccano ulteriormente la debole legge federale sul lavoro. Negli ultimi vent’anni la legislazione sul lavoro ha subito tutta una serie di allentamenti. Una legge che in teoria dovrebbe essere uno strumento importante di protezione dei lavoratori ma già oggi a livello europeo è tra le più liberali comportando poche tutele per i lavoratori. Nel contesto attuale di forte precarizzazione delle condizioni di impiego proporre, come fanno Konrad Graber (PPD), Karin Keller-Sutter (PLR) e Marcel Dobler (PLR), deroghe alla registrazione degli orari di lavoro è insensato e politicamente irresponsabile. Significa continuare a prolungare la giornata lavorativa e ridurre il tempo per dedicarsi alla famiglia, al riposo, allo svago.

Particolarmente gravi sono le considerazioni di Keller-Sutter quando dice che non si può registrare il tempo di lavoro perché oggi è normale lavorare anche la sera da casa, con i figli attorno. Si arriva così a sdoganare forme di lavoro gratuito non riconosciute. Il lavoro ha una dignità e ci sono dei tempi per lavorare e dei tempi per riposare. Non si può continuare a precarizzare il lavoro e svilirne il valore. La flessibilità imposta, i ritmi incessanti e l’aumento della pressione alla produttività causano sempre più patologie fisiche e psicologiche. Le proposte della Destra economica andranno ad acuire questi problemi. Rimettendo in discussione il principio di un rapporto di lavoro fondato sulla dignità. Si tratta di controriforme che se concretizzate andranno combattute con il referendum.


0 Commenti

La Sinistra possibile - Incontro con il sindacalista italiano, segretario della Fiom, Maurizio Landini

Il Forum Alternativo organizza una conferenza con un ospite di prestigio, Maurizio Landini, segretario generale della Federazione Impiegati Operai Metallurgici, meglio conosciuta come sindacato FIOM, il più antico sindacato industriale italiano nonché il maggioritario all’interno delle fabbriche del paese.

Lo scorso anno, Maurizio Landini è stato promotore insieme a diverse personalità e movimenti del progetto Coalizione Sociale. Lo scopo era «unire quel che il governo ha diviso superando le divisioni, il frazionamento, le solitudini collettive e individuali e coalizzarsi insieme». Molti osservatori ritenevano fosse l'anticamera di una sua discesa in politica. Lui lo ha sempre negato e continua a farlo, non solo a parole ma nei fatti.

Detto questo, il bisogno di una forza sociale in grado di riportare al centro dell’agenda politica i bisogni dei cittadini, il lavoro, continua a sentirsi in modo sempre più drammatico. In Italia ad esempio si parla da mesi del Referendum costituzionale, quasi una sua adesione o bocciatura cambiasse la vita degli italiani in modo concreto, mentre i problemi reali dei cittadini, dei lavoratori rimangono oscurati.

L’eterna domanda a sinistra “Che fare?” rimane di strettissima attualità.

Di questo e molto altro si discuterà Lunedì 14 novembre 2016, alle 20.30, presso la Sala Aragonite di Manno


Il futuro del Forum Alternativo: Contribuire alla creazione di una nuova forza sociale

Abbiamo il piacere di invitarvi all’assemblea del ForumAlternativo che si terrà:

Martedì 10 novembre 2015, alle ore 20:00, alla Casa del Popolo a Bellinzona.

Questo incontro è particolarmente importante in quanto discuteremo del futuro della nostra associazione e della necessità di effettuare un salto di qualità organizzativo e politico. La gravità dei problemi sociali, la debolezza della Sinistra istituzionale e la frammentazione delle realtà più radicali ci portano a voler accelerare con quello che era sin dall’inizio un nostro obiettivo: contribuire a federare e a far lavorare assieme le molteplici forze sociali, alternative e antagoniste esistenti in Ticino.

leggi di più

Aspettando i risultati del referendum greco

Una straordinaria lezione di democrazia contro i ricatti del mercato: questa è la Grecia di Alexis Tsipras, il primo ministro greco che non accetta il pacchetto capestro dei cosiddetti “aiuti finanziari” proposto dalle istituzioni creditrici europee. Tsipras vuole che sia il popolo greco a pronunciarsi su misure tanto drastiche da far inginocchiare ulteriormente i greci. Alexis Tsipras l’ha detto chiaramente: «Non sono uomo politico per tutte le stagioni», dimostrando una chiara coerenza nel rispetto del patto assunto con gli elettori e le elettrici del suo Paese.

leggi di più

Aspettando i risultati del referendum greco, 5 luglio 2015, ore 19:00, Bar Croce d'Oro, Lugano

Il ForumAlternativo e il comitato Syriza in Svizzera invitano tutti e tutte coloro che desiderano esprimere la loro solidarietà al popolo greco e ad Alexis Tsipras, a raggiungerli, domenica 5 luglio, dalle 19:00, al Bar Croce d’Oro a Lugano per aspettare l’esito del referendum. Saranno presenti numerose personalità della comunità greca con cui sarà possibile dialogare e confrontarsi. Vi aspettiamo numerosi e numerose.

Il governo Tsipras – che le forze capitaliste e la Troika vorrebbero far sparire - ci sta dando in verità una straordinaria lezione di resistenza, ponendo fortemente al centro della propria azione politica, la difesa della democrazia, dei lavoratori e delle lavoratrici, delle fasce più deboli della popolazione. Una strenua e ostinata difesa contro l’aggressività e l’arroganza delle potenti quanto opache istanze del capitale. Quelle medesime istanze che iniziano a tremare - come fa notare l’economista Lidia Undiemi in un contributo apparso su Il Fatto quotidiano - «al primo debole tentativo di rivendicazione della sovranità da parte di un piccolo Stato in difficoltà».