A Berna il 26 novembre per sostenere le rivendicazioni del personale curante

di Walk of Care Ticino

 

Il gruppo promotore della Walk of care Ticino aderisce alla manifestazione promossa da ASI/SBK e le organizzazioni sindacali a sostegno del personale curante.

Dal Ticino verrà organizzata una trasferta collettiva.

 

 

A un anno dall’approvazione dell’Iniziativa per cure infermieristiche forti, il personale curante si ritroverà sulla Piazza Federale il prossimo 26 novembre per lanciare un grido d’allarme all’Autorità politica e per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla grave situazione che investe la nostra Sanità. La situazione nelle strutture sanitarie resta sempre molto precaria: oltre trecento curanti abbandonano ogni mese la professione, in diverse strutture vengono chiusi i reparti per assenza di personale e le condizioni di lavoro al limite del sostenibile pregiudicano purtroppo la qualità delle cure.

 

Purtroppo, i lavori per la concretizzazione dell’Iniziativa per cure infermieristiche forti, che era stata plebiscitata dalla popolazione, avanzano molto lentamente e la scarsa sensibilità della maggioranza delle forze politiche nei confronti del personale sanitario rischia di svuotare l’iniziativa dei suoi principali contenuti. Per porre fine a questa situazione emergenziale che sta mettendo in ginocchio la nostra Sanità è necessario un chiaro cambio di marcia.

 

Per questo motivo, nelle scorse settimane ASI/SBK e le organizzazioni sindacali hanno presentato cinque misure urgenti per migliorare le condizioni di lavoro e porre fine alla continua emorragia di personale che lascia la professione perché, dopo anni di lavoro in trincea, è al limite delle proprie risorse e non vede più prospettive. Una situazione oltremodo frustrante che pregiudica la qualità delle cure e sacrifica le relazioni umane con i pazienti (che sono una parte integrante delle cure).

 

Non si può tergiversare oltre. Si impongono misure quali riduzione del carico orario, aumento delle vacanze e delle indennità, retribuzione di tutto il tempo di lavoro e misure urgenti che favoriscano la conciliabilità tra vita professionale e famigliare.

 

Il Gruppo promotore delle Walk of care in Ticino aderisce con entusiasmo alla giornata di mobilitazione del 26 novembre e invita curanti e simpatizzanti interessati a partecipare alla trasferta a Berna a contattarci al seguente indirizzo: gpwalkofcareticino@gmail.com

 

A difesa della nostra Sanità, per buone condizioni di lavoro che favoriscano la qualità delle cure nell’interesse di ogni cittadino.