Presa di posizione del Comitato ticinese contro la RFFA

 

La scorsa settimana le Camere Federali hanno definitivamente approvato la Legge federale sulla riforma fiscale e sul finanziamento dell’AVS (RFFA), legge che riprendere e sviluppa l’ex-progetto fiscale 17. Il prossimo 6 ottobre, a Berna, verrà costituito un’alleanza referendaria nazionale contro la RFFA che ha come obiettivo di coordinare la campagna di raccolta firme e di voto per il referendum contro la RFFA.

leggi di più

ForumAlternativo si è costituito formalmente come movimento politico

di ForumAlternativo

 

Mercoledì 26 settembre 2018, riunito nell’assemblea generale alla Casa del Popolo di Bellinzona, il ForumAlternativo si è costituito formalmente come movimento politico. Una decisione in linea con lo sviluppo del movimento, nato quattro anni orsono, verso il suo obiettivo dichiarato: unificare le forze politiche dell’area rosso-verde d’opposizione per costituire un soggetto politico unitario e plurale che sappia incidere sulla scena politica, offrendo una valida alternativa al sistema dominante.

leggi di più

Le fake news della Regione sul ForumAlternativo

di ForumAlternativo

 

Questo mercoledì la Regione ci ha fatto il piacere di commentare l’editoriale dell’ultimo numero dei nostri Quaderni, nel quale illustriamo il nostro progetto politico. Peccato solo che l’autore dell’articolo abbia pensato bene di stravolgere il senso del nostro testo, facendoci dire cose che non ci siamo mai neanche sognati.

leggi di più

La nostra proposta per strutturare l’alternativa

L'editoriale

 

Il prossimo 26 settembre sottoporremo alla discussione e alla decisione di un’assemblea generale, aperta a tutti coloro che si interessano di quanto stiamo facendo come Forum Alternativo, una proposta di documento, che nel frattempo verrà inviato anche a quelle forze alla sinistra del PS, Verdi compresi, che si sono dimostrate interessate ad un discorso di costruzione di un movimento alternativo, perlomeno in vista delle prossime elezioni federali nell’autunno 2019.

leggi di più

Verso il referendum contro la RFFA

di ForumAlternativo

 

Mentre a Palazzo federale avanzano i lavori delle commissioni incaricate di elaborare i contenuti del pacchetto fiscale-sociale ormai noto come “Riforma fiscale e finanziamento dell’AVS” (RFFA), ieri a Berna si è riunito un gruppo di lavoro di tutt’altra natura.

leggi di più

Facciamo come Vaud: drastico aumento dei sussidi per i premi di cassa malati invece di regalare soldi ai ricchi

di ForumAlternativo

 

Dopo aver regalato 52 milioni di imposte ai super ricchi, anche se la votazione popolare l’ha vinta, dopo una propaganda demagogica, solo per il rotto della cuffia, Christian Vitta propone ora un taglio del 5% delle imposte, ciò che significa un ulteriore grosso regalo per gli alti redditi, mentre per il ceto medio-basso i risparmi sarebbero una bazzecola.

leggi di più

Vitta fa campagna elettorale svuotando le casse del Cantone!

di ForumAlternativo

 

Circa 63 milioni di franchi di gettito fiscale in meno. A tanto ammonterebbe la proposta della premiata ditta Vitta di ridurre del 5% l’imposta cantonale. O meglio, è quanto ci costerebbe lo spot di Christian Vitta per le elezioni del prossimo aprile se la sua proposta dovesse diventare realtà. Perché di spot si parla.

leggi di più

Un Governo irresponsabile tradisce i lavoratori e cede ai diktat liberisti dell’Unione europea. No all’accordo quadro con Bruxelles

 ForumAlternativo

 

Il consiglio federale, governato dall’asse Plr-Udc, getta definitivamente la maschera, si piega ai diktat liberisti dell’Unione Europea, ed è pronto a smantellare le misure di accompagnamento, portando così un attacco frontale ai diritti di tutti i salariati di questo Paese.

leggi di più

Lo strapagato Meyer ricatta il Ticino e la democrazia

di ForumAlternativo

 

In questa fase storica del capitalismo, quasi tutte le decisioni importanti per la vita di noi tutti vengono ormai prese da una ristretta casta di managers superpagati. Studi scientifici hanno dimostrato che a livello globale sono circa 5000 i super managers, tra cui Blocher, Tettamanti, Ermotti e co., che formano questa casta, tutti ben coordinati tra di loro.

leggi di più

Israele sceglie l’apartheid. Cassis, dove sei?

di ForumAlternativo

 

Nella giornata ieri, lo stato di Israele ha varato una legge che dichiara ufficialmente che il popolo ebraico è il solo ad avere diritto all’autodeterminazione nel paese.

leggi di più

FARMACO antitumorale rifiutato al ragazzo: punta dell'iceberg di un sistema marcio. É ORA di reagire, ForumAlternativo si muove!

di Franco Cavalli, ForumAlternativo

 

Il rifiuto della Cassa Malati di pagare il farmaco antitumorale al ragazzo dodicenne, che sta commovendo tutto il Ticino, come il recente caso del paziente malato di SIDA, morto perché gli hanno rifiutato le cure necessaria in quanto figurava sulla "black list", sono solo la punta dell'iceberg di un sistema marcio, ingiusto e prossimo all'implosione.

leggi di più

No a nuovi insensati sgravi fiscali: le priorità in un Cantone dove cresce l’esclusione sono ben altre

di ForumAlternativo

 

Ieri dalle colonne del Corriere del Ticino il Consigliere di Stato Vitta ha anticipato il contenuto del secondo pacchetto fiscale che prevede una nuova riduzione delle tasse a favore delle imprese.

leggi di più

CURE DENTARIE: BELTRAMINELLI fa finta di fare una mini-mossa

di ForumAlternativo

 

Dopo oltre 3 anni da quando assieme a PS ed USS avevamo consegnato le oltre 8'000 firme dell'iniziativa per la copertura dei costi delle cure dentarie di base, l'on. Beltraminelli ha presentato ai colleghi di Governo le sue proposte, secondo quanto riferiscono i media.

leggi di più

I Marinai da questa mattina nuovamente in sciopero per contrastare il dumping e dare un valore al proprio lavoro

di ForumAlternativo

 

Da questa mattina i marinai della Navigazione attivi sul Lago Maggiore hanno incrociato le braccia dichiarando una giornata di sciopero.

leggi di più

Cassis ha gettato la maschera. Qualcuno lo fermi

di ForumAlternativo

 

L’attitudine manifestata da Ignazio Cassis sul tema del mercato del lavoro e delle misure di accompagnamento è semplicemente irresponsabile.

leggi di più

Iniziativa per la copertura delle spese dentarie: il letargo del dipartimento continua!

di ForumAlternativo

 

Nel maggio di tre anni fa venivano consegnate le firme dell’iniziativa popolare, brillantemente riuscita, che propone un meccanismo assicurativo per coprire le spese delle cure dentarie di base...

leggi di più

Parità all'acqua di rose? Non fa per noi!

GIOVEDÌ 14 GIUGNO - ORE 17.30

Casa del Popolo - Bellinzona

leggi di più

Salario minimo legale: prepariamoci al Referendum

di ForumAlternativo

 

Lo conferma anche l’ultima pubblicazione dell’Ufficio federale di statistica sulla rilevazione della struttura dei salari relativa al 2016, in Ticino vigono i salari più bassi di tutta la Svizzera. È tempo di agire ed è necessario farlo con urgenza.

leggi di più

Opporsi senza se e senza ma al Progetto fiscale 17

di ForumAlternativo

 

Cartellino giallo a Levrat e ai parlamentari del PSS che a Berna si sono schierati col fronte borghese.

leggi di più

Riforma fiscale: il patto sociale non c’è

Comitato unitario contro la Riforma fiscale

 

Il risultato della votazione sulla Riforma fiscale, il ridottissimo scarto che divide i voti favorevoli e contrari e un Ticino spaccato in due dimostrano che in seno alla popolazione non ci sia un patto sociale a sostegno di questa riforma, contrariamente a quanto affermato ripetutamente da Governo e Parlamento.

leggi di più

Giorno di festa per i super ricchi, grazie all'élite del Partito Socialista

di ForumAlternativo

 

Un vantato “patto di paese” salvato da 193 voti. Le imminenti prossime politiche di sgravi annunciate dal governo, devono essere messe immediatamente nel cassetto.

leggi di più

NON SI TRATTA “SOLO” DI SGRAVI FISCALI! C’È IN GIOCO IL NOSTRO FUTURO!

Comitato unitario contro la Riforma fiscale

 

Il prossimo 29 aprile non si vota solo sugli sgravi fiscali.

Si decide davvero su quali basi vogliamo costruire il futuro del nostro Cantone!

leggi di più

Serata informativa sull'iniziativa Moneta Intera

leggi di più

Abbiamo bisogno di te

Aiutaci a garantire la presenza di ForumAlternativo sui temi importanti della socialità, la politica, l'economia, la sanità, l'ambiente, il lavoro, l'educazione, ...

leggi di più

Cresce la povertà in Ticino. Altro che sgravi fiscali il Governo convochi urgentemente un tavolo di lavoro per contrastarla!

di ForumAlternativo

 

Mentre sta entrando nella sua fase finale la campagna in vista della votazione sulla Riforma Fiscale del 29 aprile, che in caso di accettazione avrebbe pesanti ripercussioni sui salariati e la popolazione ticinese, i fautori della Riforma osano affermare che non c’è mai stata così poca povertà come oggi.

leggi di più

BeltrArgo e il paese degli unicorni

di ForumAlternativo

 

Nel presunto pacchetto sociale promosso per ricattare la popolazione a ingoiare gli sgravi, c’è il bonus nascita di 3mila franchi partorito dalla fervida mente di BeltrArgo. Costo stimato, 4.5 milioni di franchi l’anno.

leggi di più

Neutralità: la Svizzera s'inchina a USA e UE

di ForumAlternativo

 

È scandalosa la decisione del Consiglio Federale di promulgare sanzioni contro il Venezuela, dopo che già alcuni mesi fa aveva ficcato il naso, fatto più unico che raro, nelle votazioni di quel paese.

leggi di più

NO al miliardo di coesione

di ForumAlternativo

 

Dopo aver tagliato nelle ultime settimane 600 milioni a chi riceve le prestazioni complementari e 100 milioni di sussidi sui premi di cassa malati, la Berna Federale vuole regalare più di un miliardo ai paesi dell'Est europeo che fanno parte dell'UE.

leggi di più

Conferenza stampa “QUESTA RIFORMA È UNA FREGATURA! UN RICATTO!"  

ForumAlternativo

 

Altri cantoni sono già andati incontro al loro fallimento fiscale volendo imporre sempre più sgravi fiscali con l’obiettivo di attrarre aziende e ricchezza, passando da 150 milioni di franchi di conti pubblici in attivo e arrivando, 10 anni dopo, a un passivo di 250 milioni. Per essere in seguito costretti a imporre misure di lacrime e sangue alla popolazione.

leggi di più

Settore della moda in Ticino: un mix composto da evasione fiscale, utili miliardari e sfruttamento dei lavoratori

ForumAlternativo

 

Il settore ticinese della moda è tornato nell’occhio del ciclone nei giorni scorsi a seguito delle dichiarazioni del Ministro francese dell’economia che ha reso pubblica l’esistenza di un’inchiesta sul gruppo parigino Kering in relazione ad una presunta evasione fiscale di 2.5 miliardi di euro fra il 2002 ed il 2017.

leggi di più

Gobbi ordina il Blitz contro la tifoseria BiancoBlù: fermate 13 persone!

di Red

 

L'operazione di polizia di oggi è inusuale, durissima, assolutamente non proporzionata: 13 fermi effettuati nelle case di padri di famiglia alle prime luci dell’alba. Una cosa mai capitata, manco fossimo davanti a un’operazione anti terrorismo condotta per scongiurare un pericolo imminente con criminali armati.

leggi di più

Riforma fiscale : Ermotti e colleghi non necessitano di ulteriori regali

ForumAlternativo

 

I media ci informano oggi che il salario percepito dal Ceo di Ubs Sergio Ermotti è salito nel 2017 a 14.2 milioni di franchi, mezzo milione in più rispetto al 2016. È la conferma delle profonde diseguaglianze che investono la nostra società e della concentrazione della ricchezza nella mani di pochi.

leggi di più

Leuthard: la navigazione sul Lago Maggiore non è un mio problema

ForumAlternativo

 

Quasi il 50% del volume turistico ticinese si realizza nel Locarnese e la navigazione sul Verbano ne è un elemento essenziale. A due settimane dall’inizio della stagione turistica siamo però in pieno caos. Nessuno sa difatti se i battelli torneranno a solcare in le acque del Verbano e, se sì, quando.

Il Consiglio di Stato si dice preoccupato, ma sembra essere andato in letargo.

leggi di più

Navigazione sul Lago Maggiore: l'unica soluzione sarà la FART!

di ForumAlternativo

 

Quasi il 50% del volume turistico ticinese si realizza nel Locarnese e la navigazione sul Verbano, in particolare l'accesso alle Isole di Brissago, ne è un elemento essenziale. A poco meno di un mese dall'inizio della stagione turistica, si sta ora realizzando un probabile disastro, annunciato da ormai tanto tempo. 

leggi di più

"Prima i Nostri": l’UDC e il ritorno all’Ottocento

di ForumAlternativo

 

Com’era prevedibile “prima i nostri” ha creato tanto rumore per finire poi affossata in quanto irricevibile giuridicamente. Ma questo, a nostro parere, non è l’aspetto più importante dell’intera vicenda.

leggi di più

Salario minimo: la triste proposta del Consiglio di Stato

di ForumAlternativo

 

Lo scorso 8 novembre il Consiglio di Stato ha approvato il messaggio relativo alla nuova Legge sul salario minimo. Una giornata molto triste per i salariati e la popolazione di questo cantone.

leggi di più

Le eccedenze della Confederazione vanno reinvestite nel sociale!

di Red

 

Questo mercoledì, Ueli Maurer ha annunciato un saldo positivo di 2,8 miliardi per l’anno 2017, a cui vanno aggiunti 2 miliardi in eccesso non previsti raccolti con l’imposta preventiva.

leggi di più

Malgrado tutto, dobbiamo bocciare NO Billag

di Gerpes

La radio e soprattutto la televisione, spesso, non ci soddisfa.

I servizi informativi sono lacunosi e non di rado di parte. I partiti dominanti e gli interessi del capitale hanno uno spazio privilegiato. Tutto quanto sa di sinistra, per esempio ma non solo in America latina, è presentato in forme non soddisfacenti. Un’analisi particolareggiata dei servizi informativi, salvo rare e lodevoli eccezioni, dimostrerebbe la parzialità di tante notizie.

Appare pure evidente che non sempre i fondi a disposizione sono utilizzati con il dovuto rigore.Ciò non dovrebbe essere il caso per reti televisive pubbliche.

leggi di più

Riuscito il referendum fiscale

di Comitato Unitario contro la Riforma Fiscale

 

Basta regali fiscali ai ricchi!

Nonostante gli ostacoli posti dal governo, attraverso la pubblicazione del nuovo disegno di legge nel periodo delle vacanze natalizie, il Comitato referendario contro la riforma fiscale ha raccolto più di 10'000 firme.

leggi di più

REFERENDUM!

di ForumAlternativo

 

Una riforma fiscale da respingere. Bisogna fermare il modello economico basato sulla povertà di molti e il privilegio di pochi.

Il Ticino si trova attualmente in una situazione segnata dal deterioramento delle condizioni di lavoro, dalla diffusione della povertà e del precariato.

leggi di più

Beltraminelli: impegni non mantenuti!

Iniziativa popolare per la copertura delle spese dentarie:

Basta tacere! Esigiamo che finalmente si proceda

leggi di più

Ripartire da Sinistra


leggi di più

Democrazia alla canna del gas

Nello spirito di metter fine alla tragicomica di Argo 1, di restituire credibilità a tutte quelle donne e uomini dell'apparato di stato che lavorano con coscienza, ForumAlternativo condivide l'iniziativa "ti aspetto fuori" (partita dalla società civile su Facebook).

 

L'appuntamento è per lunedì 6 novembre alle sei di sera fuori dal palazzo dove dimostrargli tutta l'indignazione per la loro manifesta incapacità.

leggi di più

Basta regali ai ricchi!

da "ticinonews.ch"

 

"Regali ai ricchi in cambio di briciole avvelenate? No grazie"

Forum alternativo contro la riforma fiscale del Governo

"Sono due gli obiettivi nascosti della riforma fiscale proposta dal duetto Vitta-Beltraminelli e appoggiata dall'intero governo".

leggi di più

Cuba dopo Fidel - 17 ottobre '17


leggi di più

Insieme per i diritti di tutte e di tutti

MANIFESTAZIONE PER I DIRITTI DI TUTTI E DI TUTTE

Sabato 14 ottobre 2017 ore 15:00 Bellinzona Ritrovo Viale Stazione – Largo Elvezia                  Rompiamo il silenzio.

Mobilitiamoci per i nostri diritti, mobilitiamoci per il cambiamento!

leggi di più

Partecipa al sondaggio online

 

Scegliamo il Futuro che vogliamo!

Sondaggio Online

 

leggi di più

Mettere un limite al degrado del lavoro!

Introdurre un salario minimo è urgente

perché ridurrebbe la messa in concorrenza dei lavoratori. Per fermare questa spirale che produce povertà è tempo di agire.

leggi di più

Cure dentarie: proposte concrete entro novembre

Dopo un lungo silenzio e su loro richiesta, una delegazione degli iniziativisti (ForumAlternativo, PS, Unione Sindacale Svizzera) si è incontrata lunedì 26 giugno con Paolo Beltraminelli, Direttore del DSS.

Beltraminelli promette proposte entro novembre per una migliore copertura delle spese dentarie.

leggi di più

Argo1: siamo all'indecenza!

Un B movie tragicomico, indecente, al quale occorre porre fine.

 

Per restituire la credibilità perduta delle istituzioni cantonali, per rispetto del personale dell’amministrazione cantonale che ogni giorno svolge il proprio lavoro con professionalità e coscienza, sarebbe ora che Paolo Beltraminelli tirasse le dovute conseguenze e si assumesse le responsabilità che gli spettano.

leggi di più

Beltraminelli sveglia!

Le iniziative sanitarie:

una risposta della società civile all’inerzia del Dipartimento.

leggi di più

Sui diritti non si patteggia!

Di Enrico Borelli

 

Nelle ultime settimane a margine della presentazione del tavolo di lavoro dell’economia il direttore del Dipartimento delle Finanze e dell’Economia Christian Vitta ha evocato l’ipotesi di sottoscrivere una sorta di Patto di Paese che coinvolga le forze politiche, il mondo economico e le organizzazioni sindacali.

Una proposta, lo diciamo in modo schietto, che non convince e che merita qualche riflessione.

leggi di più

Anche in Francia avanza la sinistra radicale!

Anche se i commentatori locali quasi non ne parlano, il dato probabilmente più saliente del primo turno delle elezioni presidenziali francesi è rappresentato dall’enorme avanzata del candidato della sinistra radicale Mélenchon, che ha praticamente raddoppiato i suoi voti di 5 anni fa e per il quale questa volta ha votato grossomodo un quinto dei francesi.

leggi di più 2 Commenti

Sinistra italiana... dove vai?

24 aprile al Palazzo dei Congressi - Lugano

 

34.37% con 12,6 milioni di voti. Era il 1976 e si votava in Italia per le elezioni politiche.

Fu il migliore risultato di sempre dell’allora Partito comunista italiano. Il Partito socialista di quegli anni, ben diverso da quello di Bettino Craxi, sfioro il 10%, mentre a sinistra del Pci, Democrazia proletaria con oltre mezzo milione di voti fece l’1,5%.
Di quel patrimonio politico e culturale in Italia oggi rimane ben poco.

 

leggi di più 0 Commenti

Il sultano è sempre più nudo!

Nella Turchia dello stato d'emergenza della feroce repressione, degli arresti di massa, delle epurazioni, della sporca guerra nelle aree a maggioranza curda, la democrazia secondo i criteri occidentali era già morta da un pezzo.

Nonostante tutto ciò, l’egocentrico assolutista Erdogan ha ottenuto solo una pseudo vittoria risicata che puzza di brogli da Istanbul a Diyarbakir.

leggi di più 0 Commenti

Uniti contro il precariato!

Di F.B

Un passetto nella giusta direzione quello dell'emendamento Ppd

 

Dare la precedenza ai disoccupati iscritti agli Uffici regionali di collocamento (Urc) rispetto agli interinali nell'ambito della Legge sulle commesse pubbliche.

 

“L'offerente ha l'obbligo di rivolgersi agli URC nel caso di una necessità ulteriore di manodopera. Solo dopo che gli URC hanno attestato l'impossibilità di reperire manodopera presso i propri uffici potrà rivolgersi alle agenzie interinali”.

leggi di più

Firmate il referendum Contro l’aumento dell’età di pensionamento e la riduzione delle rendite!

Clicca sull'immagine per scaricare il file .pdf
Clicca sull'immagine per scaricare il file .pdf

La legge federale sulla riforma della previdenza vecchiaia 2020 è inaccettabile:

 - perché obbligherebbe le donne a lavorare un anno di più o, in alternativa, a subire una riduzione a vita della loro rendita AVS. Questa misura significa spalancare le porte al pensionamento a 67 anni per tutte e per tutti.

- perché non apporterebbe nessun miglioramento alle attuali pensionate e agli attuali pensionati. A causa dell’esplosione dei premi malattia e dell’aumento dell’IVA, ciò si tradurrebbe in una diminuzione del reddito a loro disposizione.

- perché non garantirebbe neppure il mantenimento del livello delle rendite per le future pensionate e per i futuri pensionati. La sola certezza è l’aumento dei contributi. Risultato finale: le lavoratrici e i lavoratori saranno chiamati a pagarne il prezzo, mentre banche e assicurazioni si arricchiranno ancora di più.

NO all’aumento dell’età di pensionamento!

NO alla riduzione delle rendite!

 

leggi di più

Rilanciare il Forum e andare verso il FronteAlternativo

Per il ForumAlternativo è giunto il momento di pensare ad un salto di qualità, di pensare in modo diverso alla creazione di un FronteAlternativo. È la realtà stessa del Cantone che lo impone. Lo scandalo al Dipartimento di Gobbi, le sue giustificazioni razziali sull’inclinazione a delinquere di tutti gli italiani sono solo la punta dell’iceberg di un governo allo sbando.

leggi di più

“ESSERE ROSSANA ROSSANDA” - Un film di Mara Chiaretti

 

Un ritratto emozionale di un’epoca.

 

Una ragazza del Novecento, del duemila e oltre…

 

Le Destre gettano così la maschera e attaccano ulteriormente la debole legge federale sul lavoro. Negli ultimi vent’anni la legislazione sul lavoro ha subito tutta una serie di allentamenti. Una legge che in teoria dovrebbe essere uno strumento importante di protezione dei lavoratori ma già oggi a livello europeo è tra le più liberali comportando poche tutele per i lavoratori. Nel contesto attuale di forte precarizzazione delle condizioni di impiego proporre, come fanno Konrad Graber (PPD), Karin Keller-Sutter (PLR) e Marcel Dobler (PLR), deroghe alla registrazione degli orari di lavoro è insensato e politicamente irresponsabile. Significa continuare a prolungare la giornata lavorativa e ridurre il tempo per dedicarsi alla famiglia, al riposo, allo svago.

Particolarmente gravi sono le considerazioni di Keller-Sutter quando dice che non si può registrare il tempo di lavoro perché oggi è normale lavorare anche la sera da casa, con i figli attorno. Si arriva così a sdoganare forme di lavoro gratuito non riconosciute. Il lavoro ha una dignità e ci sono dei tempi per lavorare e dei tempi per riposare. Non si può continuare a precarizzare il lavoro e svilirne il valore. La flessibilità imposta, i ritmi incessanti e l’aumento della pressione alla produttività causano sempre più patologie fisiche e psicologiche. Le proposte della Destra economica andranno ad acuire questi problemi. Rimettendo in discussione il principio di un rapporto di lavoro fondato sulla dignità. Si tratta di controriforme che se concretizzate andranno combattute con il referendum.


0 Commenti

La Destra aumenterà anche i prezzi dei funerali ?

 

Dopo la decisione della maggioranza del Parlamento di aumentare la franchigia minima di cassa malati, riproponiamo l’articolo di Gianfranco Domenighetti, intitolato “Cattive notizie dalla sanità”, pubblicato dal Caffè il 25 settembre scorso quando la proposta era appena stata accettata dal Consiglio degli Stati.

Sottolineature nostre.

 

In attesa dei premi 2017 delle Casse malati ecco, quale antipasto, una prima cattiva notizia. Il Consiglio degli Stati ha accettato una mozione che vuol aumentare la franchigia obbligatoria di base, ora di 300 franchi, e adattarla alla crescita dei costi della Lamal. Questo significa che in futuro i cittadini potranno essere chiamati a pagare obbligatoriamente di tasca propria i primi 400, 500 o più franchi di spesa prima che la loro cassa malati inizi a coprire i costi medico-sanitari. Non sorprende che il promotore della mozione, sottoscritta da altri 29 senatori tra cui i due ticinesi, sia membro remunerato, come altri senatori firmatari, del "Gruppo di riflessione" della più importante cassa malati svizzera, il Gruppo Mutuel.

 

leggi di più

Oltre la violenza, la guerra e la repressione: l'unica via è la democrazia

A sostegno del popolo curdo, popolo siriaco e di tutti i popoli della regione,

per la libertà dei deputati HDP arrestati, per la libertà di Abdullah Öcalan.

La repressione del governo e del presidente turco Erdogan ha raggiunto un nuovo picco: i Co-presidenti del Partito filo curdo, Selahattin Demirtas e Figen Yüksekdag e altri 10 deputati del Partito Democratico dei Popoli (HDP) sono stati arrestati in Turchia. Da quando l'HDP ha ottenuto una storica vittoria alle elezioni del 7 giugno 2015, è diventato il principale obbiettivo delle politiche autoritarie dell'AKP. Nonostante la repressione, l’HDP è riuscito ad entrare di nuovo in parlamento superando l'antidemocratica soglia del 10%, ottenendo 59 seggi, che hanno rappresentato il principale ostacolo all'introduzione di un sistema ultra-presidenziale in Turchia.

leggi di più

La Sinistra possibile - Incontro con il sindacalista italiano, segretario della Fiom, Maurizio Landini

Il Forum Alternativo organizza una conferenza con un ospite di prestigio, Maurizio Landini, segretario generale della Federazione Impiegati Operai Metallurgici, meglio conosciuta come sindacato FIOM, il più antico sindacato industriale italiano nonché il maggioritario all’interno delle fabbriche del paese.

Lo scorso anno, Maurizio Landini è stato promotore insieme a diverse personalità e movimenti del progetto Coalizione Sociale. Lo scopo era «unire quel che il governo ha diviso superando le divisioni, il frazionamento, le solitudini collettive e individuali e coalizzarsi insieme». Molti osservatori ritenevano fosse l'anticamera di una sua discesa in politica. Lui lo ha sempre negato e continua a farlo, non solo a parole ma nei fatti.

Detto questo, il bisogno di una forza sociale in grado di riportare al centro dell’agenda politica i bisogni dei cittadini, il lavoro, continua a sentirsi in modo sempre più drammatico. In Italia ad esempio si parla da mesi del Referendum costituzionale, quasi una sua adesione o bocciatura cambiasse la vita degli italiani in modo concreto, mentre i problemi reali dei cittadini, dei lavoratori rimangono oscurati.

L’eterna domanda a sinistra “Che fare?” rimane di strettissima attualità.

Di questo e molto altro si discuterà Lunedì 14 novembre 2016, alle 20.30, presso la Sala Aragonite di Manno


3 Referendum!

La manovra finanziaria di rientro fa male a chi già sta male di suo. Sarebbe dovuta essere di 185 milioni. Di fatto, con i cambiamenti voluti dal triciclo PLR-PPD-Lega, è arrivata a 205 milioni. Dentro i quali c’è di tutto, comprese alcune misure dolorose per le famiglie e i ceti basso e medio. Il risultato sarà un peggioramento della solidarietà sociale e della qualità dei servizi. Perciò sono stati lanciati tre referendum in particolare contro tre misure fra le più gravi: la riduzione del numero dei giudici dei provvedimenti coercitivi, la modifica alla Legge sull’assistenza e la cura a domicilio e l’abbassamento delle soglie Laps. Chiunque abbia a cuore uno Stato sociale che si preoccupa delle persone più fragili e rifiuta il privilegio di pochi dovrebbe firmare. Perché i soldi ci sono: nelle tasche dei ricchi. Ed è lì che bisogna andarli a cercare.

Scaricate qui di seguito i tre formulari per le firme.

leggi di più

Ospedali: una decisione (quasi) storica

Beltraminelli, Sanvido e Pellanda: dimissioni immediate

di Graziano Pestoni

 

Bisogna tornare al 2002 per trovare una situazione analoga a quella odierna. Allora si è votato a livello nazionale sulla liberalizzazione/privatizzazione del mercato dell'energia elettrica. I fautori, i gruppi finanziari, avevano investito 20 milioni di franchi nella campagna. Una cifra immensa. Ma i cittadini si opposero.

leggi di più

Fuori dal precariato!

Centotrenta è il numero delle agenzie in Ticino che organizzano lo sfruttamento degli esseri umani con il lavoro temporaneo. Solo quattro anni fa nel cantone erano una trentina in meno. Agenzie che non portano nulla di positivo all’umanità. Nessun progresso sociale, anzi.

Neocaporali del 21esimo secolo, che si appropriano di una percentuale del salario, un pizzo per aver procurato un lavoro malpagato e soprattutto precario. Così possono tenerti al guinzaglio, perché se non ti va bene e osi dirlo, sei cosciente che non ti chiameranno più. L’unica funzionalità che hanno queste agenzie, è di fare un favore al mondo economico, al padronato, al capitale perché crescano col tuo lavoro. Le agenzie interinali forniscono molti servizi della classe padronale. Forniscono manodopera docile in modo rapido, facile da sbarazzarsene quando conviene, e contribuiscono nello spezzare l’unità dei salariati, creando forme di rapporti di lavoro con diritti diversi.

leggi di più

Per i lavoratori e per i piccoli commercianti: NO alla legge sui negozi

Con il voto del 28 febbraio vogliamo esprimere solidarietà al personale del settore della vendita ma anche verso i piccoli commercianti che sono il vero tessuto economico cantonale. La legge in votazione è inutile e dannosa sia per il personale sia per i piccoli commercianti.

Votiamo NO perché la nuova legge peggiora le condizioni di lavoro. Non facciamoci ingannare dalla propaganda: le aperture prolungate dei negozi non sono una necessità della popolazione che ha ripetutatene rifiutato leggi simili. Il turismo degli acquisti e la concorrenza della spesa oltre confine si combattono diminuendo i prezzi e non spremendo sempre di più il personale di vendita. Chi fa la spesa guarda al borsellino non agli orari serali. I promotori politici di questa legge sono gli stessi che rifiutano di aumentare i salari in questo cantone.

leggi di più

28 febbraio: quattro No e un Sì

In vista delle prossime votazioni del 28 febbraio, il ForumAlternativo invita a votare quattro No e un Sì.

 

Sì all'iniziativa «Contro la speculazione sulle derrate alimentari» con la quale si può contribuire alla lotta contro la fame nel mondo. Infatti, la contrattazione delle materie prime attraverso i mercati finanziari provoca delle forti fluttuazioni e degli aumenti dei prezzi che portano all'arricchimento dei super-ricchi e delle aziende e all'impoverimento dei più poveri, provocando la morte per fame di milioni di esseri umani. Vietando la speculazione, il commercio dei beni alimentari tornerebbe a un mercato reale e quindi a prezzi più stabili e più bassi.

 

leggi di più

No allo smantellamento degli Ospedali pubblici!

 Scaricate qui il Formulario per firmare il Referendum

 

Sono moltissime le ragioni per opporsi alla pianificazione ospedaliera votata dal Gran Consiglio e della quale la revisione della Legge sull’Ente Ospedaliero Cantonale (LEOC) è parte integrante.

Ricordiamo i cinque principali motivi:

leggi di più

Foraggiare

«Non c’è nulla di razionale in tutto ciò, se non l’aspetto di ‘foraggiare’ delle cliniche private». Questo il commento del direttore sanitario dell’ospedale di Mendrisio a proposito della pianificazione ospedaliera che il Gran Consiglio voterà in dicembre. In Ticino quasi la metà dei posti letto si trova nel settore privato, un numero molto più elevato rispetto agli altri cantoni svizzeri. E in Ticino il settore privato ha da sempre dei forti legami con i soliti partiti politici…

leggi di più

Il futuro del Forum Alternativo: Contribuire alla creazione di una nuova forza sociale

Abbiamo il piacere di invitarvi all’assemblea del ForumAlternativo che si terrà:

Martedì 10 novembre 2015, alle ore 20:00, alla Casa del Popolo a Bellinzona.

Questo incontro è particolarmente importante in quanto discuteremo del futuro della nostra associazione e della necessità di effettuare un salto di qualità organizzativo e politico. La gravità dei problemi sociali, la debolezza della Sinistra istituzionale e la frammentazione delle realtà più radicali ci portano a voler accelerare con quello che era sin dall’inizio un nostro obiettivo: contribuire a federare e a far lavorare assieme le molteplici forze sociali, alternative e antagoniste esistenti in Ticino.

leggi di più

Sì all'Europa, no a questa Unione Europea

Editoriale del Quaderno 4

 

In questi mesi le discussioni sull’Europa, sull’Unione Europea (EU) e sull’Euro si sprecano, spesso attorcigliandosi e rendendo difficile la comprensione della problematica. Vale quindi la pena di partire dall’inizio.

Alla fine della seconda Guerra Mondiale, la grande maggioranza dell’opinione pubblica europea voleva farla finita sia con i nazionalismi che con il capitalismo, responsabili di aver provocato in poco più di 30 anni due guerre mondiali con oltre 100 milioni di morti.

leggi di più

Aspettando i risultati del referendum greco

Una straordinaria lezione di democrazia contro i ricatti del mercato: questa è la Grecia di Alexis Tsipras, il primo ministro greco che non accetta il pacchetto capestro dei cosiddetti “aiuti finanziari” proposto dalle istituzioni creditrici europee. Tsipras vuole che sia il popolo greco a pronunciarsi su misure tanto drastiche da far inginocchiare ulteriormente i greci. Alexis Tsipras l’ha detto chiaramente: «Non sono uomo politico per tutte le stagioni», dimostrando una chiara coerenza nel rispetto del patto assunto con gli elettori e le elettrici del suo Paese.

leggi di più

In piazza accanto al Popolo Curdo

Martedì 30 giugno 2015, a partire dalle 17:30 in Largo Elvezia a Bellinzona, il ForumAlternativo sarà accanto alle compagne e ai compagni del Centro Culturale della Mesopotamia - Comunità Curda in Ticino per esprime la propria solidarietà alla popolazione di Kobanê, la città del Kurdistan siriano che nei giorni scorsi è stata vittima di violenti attacchi da parte dei miliziani dell'ISIS. Anche se oggi Kobanê è stata nuovamente liberata, la situazione nella regione autonoma del Rojava rimane difficile.

leggi di più

Elezioni Cantonali: come volevasi dimostrare

La messa è stata cantata, le elezioni cantonali sono passate. Nonostante una campagna estremamente piatta e noiosa, dai contenuti più pubblicitari che politici, la prima sorpresa è stata l’alta partecipazione. Mentre nelle settimane precedenti a Lucerna e a Zurigo solo un terzo dell’elettorato si era scomodato, in Ticino siamo a due terzi e soprattutto in aumento rispetto a quattro anni fa. L’insistenza quasi spasmodica dei nostri media sul derby liberal-leghista spiega probabilmente in gran parte questo fatto. Che dire dei risultati?

leggi di più

Aspettando i risultati del referendum greco, 5 luglio 2015, ore 19:00, Bar Croce d'Oro, Lugano

Il ForumAlternativo e il comitato Syriza in Svizzera invitano tutti e tutte coloro che desiderano esprimere la loro solidarietà al popolo greco e ad Alexis Tsipras, a raggiungerli, domenica 5 luglio, dalle 19:00, al Bar Croce d’Oro a Lugano per aspettare l’esito del referendum. Saranno presenti numerose personalità della comunità greca con cui sarà possibile dialogare e confrontarsi. Vi aspettiamo numerosi e numerose.

Il governo Tsipras – che le forze capitaliste e la Troika vorrebbero far sparire - ci sta dando in verità una straordinaria lezione di resistenza, ponendo fortemente al centro della propria azione politica, la difesa della democrazia, dei lavoratori e delle lavoratrici, delle fasce più deboli della popolazione. Una strenua e ostinata difesa contro l’aggressività e l’arroganza delle potenti quanto opache istanze del capitale. Quelle medesime istanze che iniziano a tremare - come fa notare l’economista Lidia Undiemi in un contributo apparso su Il Fatto quotidiano - «al primo debole tentativo di rivendicazione della sovranità da parte di un piccolo Stato in difficoltà».


Oltre 8000 firme per le cure dentarie!

L'iniziativa popolare «Per il rimborso delle cure dentarie» è riuscita! Martedì 12 maggio abbiamo consegnato oltre 8000 firme vidimate alla Cancelleria del Consiglio di stato.

Con questa iniziativa chiediamo che il Cantone istituisca un'assicurazione per le cure dentarie di base a beneficio delle persone residenti, oltre che promuovere in collaborazione con i Comuni un dispositivo di prevenzione in materia di salute bucco-dentaria e una rete di cliniche dentarie.

leggi di più

Cure dentarie, serve molto di più

di Adriano Venuti

Da qualche giorno abbiamo iniziato a raccogliere le firme per l'iniziativa popolare denominata “Per il riborso delle cure dentarie”, frutto di un lavoro unitario tra il ForumAlternativo, il Partito Socialista e il sindacato UNIA.

Con questa inziativa chiediamo che il Cantone istituisca un'assicurazione per le cure dentarie di base a beneficio delle persone residenti, oltre che promuovere in collaborazione con i Comuni un dispositivo di prevenzione in materia di salute bucco-dentaria e una rete di cliniche dentarie.

leggi di più

Per il rimborso delle cure dentarie: argomentario

Il 14 marzo 2015 è stata lanciata l'iniziativa popolare "Per il rimborso delle cure dentarie".
L'iniziativa chiede di introdurre un'assicurazione obbligatoria per il rimborso delle cure dentistiche di base e per la relativa prevenzione. Inoltre chiede la realizzazione l'istituzione di policliniche dentarie sul modello di quelle già esistent a Bellinzona e Mendrisio.

Perché un'iniziativa sulle cure dentarie?

Con il lancio di quest'iniziativa perseguiamo due obiettivi per quanto riguarda il diritto e un equo accesso alle cure mediche essenziali di qualità: da una parte si tratta di ridurre fortemente il peso di queste cure sul budget delle economie domestiche, e dall'altra bisogna lottare contro gli effetti negativi sulla salute che derivano dall'esclusione dalle cure dentarie di quella parte della popolazione che per ragioni finanziarie è costretta a rinunciarvi.

Come realizzare un accesso equo e sociale alle cure dentarie?

L'iniziativa propone la creazione di un'assicurazione pubblica cantonale per coprire le spese di quelle cure dentarie che non sono incluse nel catalogo delle prestazioni Lamal, a beneficio di tutti gli abitanti del Cantone.

leggi di più

Abbonatevi a nostri Quaderni

Tra alcune settimane sarà pronto il nostro Quaderno 2!
Abbonatevi ai nostri Quaderni.
Lo scorso mese di ottobre abbiamo inviato a molti di voi il Quaderno 1 del ForumAlternativo. Quello era un quadernetto di 16 pagine, una sorta di numero di numero di prova. La reazione è stata positiva, è piaciuta la grafica, sono piaciuti i contenuti.

leggi di più

Assemblea, 24 febbraio 2015, ore 20:15, Casa del Popolo a Bellinzona

Care compagne, cari compagni,

dopo alcune serate pubbliche dedicate a temi internazionali, il ForumAlternativo torna a riunirsi per trattare temi che ci concernono più da vicino.

 Martedì 24 febbraio, alle 20.15, alla Casa del Popolo di Bellinzona affronteremo due temi che riguardano da vicino la nostra azione futura e immediata.

 

Abbiamo preparato, su nostra iniziativa e in collaborazione con altre forze della SInistra, un'iniziativa cantonale per chiedere il rimborso delle cure dentarie di base. L'iniziativa dovrebbe partire nel corso del mese di marzo. Durante l'assemblea vorremo condividere con voi il contenuto dell'iniziativa e pianificare l'azione per il suo successo. Il testo vi sarà presentato nel corso dell'assemblea.

 

 

leggi di più

Il ForumAlternativo invita a votare la lista SYRIZA

"Il 25 gennaio il popolo greco verrà chiamato a cambiare la storia col proprio voto, a disegnare uno spazio di cambiamento e di speranza per tutti i popoli d'Europa, condannando i fallimentari memoranda dell'austerity, e dimostrando che quando la gente lo vuole, quando osa, e quando vince la propria paura, le cose possono cambiare". (Alexis Tsipras, leader di Syriza)

Il prossimo 25 gennaio in Grecia si terrà l'elezione anticipata del Parlamento.

leggi di più

Palestina, uno Stato che va riconosciuto: giovedì 15 gennaio 2015, ore 20.15, Casa del Popolo, Bellinzona

Il ForumAlternativo torna ad occuparsi di temi internazioni.
Dopo aver affrontato la crisi in Grecia; la situazione di guerra e di autogoverno a Kobane, in Kurdistan; ora ci occuperemo della difficile situazione della Palestina e del suo popolo.
Lo faremo giovedì 15 gennaio, alle 20.15, alla Casa del Popolo a Bellinzona con importanti e qualificati ospiti:
Hani Gaber, Console palestinese per il Nord Italia
Vittorio Agnoletto, già Parlamentare europeo
Marco Tognola, Associazione Svizzera-Palestina
Modera: Gaddo Melani, già giornalista RSI
In allegato trovate l'invito.
leggi di più

Territorio, Ambiente e Salute: 20 novembre 2014, ore 20.15, auditorium del Liceo cantonale di Mendrisio

 Il territorio, l'ambiente e la salute sono temi importanti anche per il ForumAlternativo.

Ne discuteremo assieme granzie alle brevi suggestioni date da tre ospiti che da molto tempo affrontano questi argomenti.
Ivo Durisch ci parlerà di come il territorio sia stato malamente sfruttato nel corso degli anni passati e come porvi rimedio.
Bruno storni affronterà il tema del traffico e del raddoppio della galleria del San Gottardo.
Franco Cavalli invece affronterà le conseguenze che traffico e inquinamento in generale hanno per la salute.

leggi di più

La resistenza del popolo curdo contro l'Is e quale soluzione: L'autonomia democratica in Rojava'. 21 ottobre 2014, salone COSMO, Massagno

Martedì 21 ottobre, al salone COSMO che si trova sotto il cinema LUX di Massagno, incontreremo Ozlem Tanrikulu, Presidente dell'Ufficio di Informazione del Kurdistan in Italia e Membro di Congresso Nazionale del Kurdistan.

Con lei parleremo della situazione tragica della guerra all'IS, ma anche dell'esperienza di autogoverno messa in ato a Rojava'

leggi di più

Sinistra, che fare? 25 settembre 2014, ore 20:00, Casa del Popolo a Bellinzona

Giovedì 25 settembre 2014, ore 20:00, alla Casa del Popolo di Bellinzona, faremo una chiacchierata informale su la situazione attuale e le prospettive della Sinistra qui e in Europa.

Il tema sarà introdotto da Franco Cavalli, già consigliere nazionale PS e da Paolo Favilli, professore di Storia all'Università di Genova, studioso del marxismo e collaboratore de Il Manifesto

 

leggi di più

Niente risparmi sul groppone dei meno abbienti

Il ForumAlternativo saluta con grande soddisfazione la decisione popolare di approvare il referendum contro il taglio dei sussidi per la cassa malati respingendo così il piano del Consiglio di Stato, accettato dalla maggioranza di centro destra in Gran Consiglio, che tendeva a diminuire notevolmente gli aiuti erogati ai meno abbienti per pagare i premi sempre più esosi delle casse malati. Con questa decisione il popolo ticinese indica chiaramente che il peggioramento delle finanze cantonali non deve essere scaricato sulle spalle dei meno abbienti, ma piuttosto sui portafogli dei più ricchi, che negli ultimi anni hanno pagato sempre meno imposte.

leggi di più

Un duro attacco al servizio pubblico

SCuDO, il servizio di cure a domicilio del luganese, ha deciso di dare la disdetta del contratto collettivo di lavoro.

Si tratta di una decisione incomprensibile, dannosa e irrispettosa. Incomprensibile perché il contratto collettivo, in vigore da anni, è uno strumento moderno ed efficace di gestione del personale; dannosa, perché obbliga il personale a lavorare in situazione di incertezza; irrispettosa, perché la soppressione del contratto collettivo significa pure la soppressione di molti diritti per il personale, per esempio quello di disporre di una commissione incaricata di affrontare con la Direzione i problemi di applicazione del contratto. Essa non considera nemmeno il fatto che l’attività in questi servizi richiede un impegno particolare da parte del personale, confrontato quotidianamente con situazioni difficili.

leggi di più

Noi votiamo la lista Tsipras

In Svizzera abita più di un milione di persone che ha diritto di voto nell’UE. È a tutti questi che il ForumAlternativo rivolge un appello in vista delle elezioni del Parlamento Europeo del prossimo 25 maggio. L’Unione Europea attraversa una profonda crisi, soprattutto perché al suo interno diventa sempre più schiacciante il dominio delle forze neoliberali, che hanno completamente tradito il progetto iniziale, quello di creare un’alternativa più sociale al modello capitalistico di tipo anglosassone.

leggi di più

Arlind uno di noi

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare.

E ora vengono a prendere Arlind, «uno di noi» come giustamente sottolineano i suoi amici.

leggi di più

Riunione di coordinamento: 29 aprile, 18.15, alla Bricola di Rivera

Martedì 29 aprile, alle 18.15, presso il ristorante Bricola di Rivera c'è la riunione del Gruppo di Coordinamento.

Parleremo delle nostre finanze e dell'organizzazione della prossima assemblea.
L'incontro è aperto a tutte/i le/gli interessate/i. Nuove idee e proposte di attività sono sempre le benvenute, siateci!


ASSEMBLEA con Stefano Laffi: 27 marzo 2014, 20.15, Ristorante Millefiori, Giubiasco

  ingrandisci la foto per leggere
ingrandisci la foto per leggere

USCIRE INSIEME DALL'IMPASSE DI TUTTI

Durante la prima parte della serata Stefano Laffi, ricercatore sociale e regista di diferenti progetti di intervento sociale, presenterà alcuni dei concetti cardine del suo ultimo libro “La congiura contro i giovani, Crisi degli adulti e riscatto delle nuove generazioni".

Nella seconda parte della serata costruirà invece, assieme a tutti i presenti, una rifessione che permetta al ForumAlternativo di identifcare possibili assi di lavoro per un miglioramento del contesto sociale locale. Parallelamente l'obiettivo della serata sarà di immaginare e fare proprie pratiche di costruzione comunitaria che permettano di unire nella rifessione e nell'azione persone appartenenti a diferenti fasce d'età, ma sovente accomunate da passioni, difficoltà e obiettivi comuni.

Stefano Laffi è ricercatore sociale presso l’agenzia di ricerca sociale Codici (www.codiciricerche.it). Ha collaborato con la Rai, Radio Popolare, oggi con le riviste “Lo Straniero” e “Gli asini”. Si occupa di mutamento sociale, culture giovanili, processi di emarginazione, consumi e dipendenze.

Evento in Facebook


ASSEMBLEA: 26 febbraio 2014, 20.15, Hotel Ristorante Croce Federale, Viale Stazione 12, Bellinzona

Assemblea dedicata all'esito della votazione "contro l'immigrazione di Massa".

Presto giungeranno i dettagli

 

Prima parte:

- Presentazione degli statuti del ForumAlternativo e creazione formale dell'associazione FormuAlternativo

- Aggiornamenti sul lavoro del Forum e dei gruppi di lavoro

 

Seconda parte:

- Discussione sull'esito della votazione del 9 febbraio (iniziativa contro l'immigrazione di massa): conseguenze e prospettive.

Introduce Enrico Borelli.


Gli specchietti per le allodole di Sergio Savoia

Uno di noi, in una presa di posizione dal tono civile (Franco Cavalli, CdT, 30.01.2014) ha criticato la maggioranza dei verdi ticinesi (ma le dissidenze si stanno moltiplicando), che, contrariamente al partito nazionale e a tutte le altre sezioni cantonali, aveva deciso di sostenere l’iniziativa dell’UDC contro l’immigrazione di massa. Sergio Savoia ha dapprima reagito sul suo blog con uno sconclusionato sfogo d’ira, punteggiato da una serie di epiteti, tra i quali quello di “scemo” non era certo il peggiore.

leggi di più

ASSEMBLEA: giovedì 5 giugno 2013, 20:15, Ristorante Croce federale, Bellinzona

Giovedì 5 giugno 2013, 20.15 Ristorante Croce federale – Bellinzona Assemblea ForumAlternativo: Analisi, discussione e prospettive dopo il voto del 18 maggio sul salario minimo.

Cari amici e amiche, questo giovedì alle 20.15 presso il ristorante Croce federale di Bellinzona (si trova su Viale Stazione) si terrà l’assemblea del ForumAlternativo. Partendo dall’esito della votazione del 18 maggio sul salario minimo, grazie a una breve introduzione di Enrico Borelli, avremo l’occasione di confrontarci e costruire assieme un’analisi del contesto e delle ragioni che hanno portato al risultato negativo della votazione. Assieme tracceremo poi delle ipotesi di lavoro di cui fare tesoro per le previste azioni del ForumAlterantivo.


MANIFESTAZIONE per il CCL di SCUDO: 19 maggio, dalle 18.00, piazza Riforma, Lugano

I contratti collettivi si sottoscrivono, non si disdicono!

Il ForumAlternativo solidarizza con il personale di SCUDO, il servizio di cure a domicilio, al quale è stato disdetto il contratto collettivo di lavoro proprio nel momento in cui il padronato si oppone ferocemente all’introduzione di un salario Minimo legale di 4'000.- , sostenendo che non bisogna agire attraverso modifiche del quadro legale, bensì favorendo il dialogo tra le parti sociali sottoscrivendo, appunto, i contratti collettivi.

La realtà purtroppo è un’altra ed è molto diversa da quella dipinta dalle associazioni economiche.

Infatti sempre più spesso lo stesso padronato disdice i contratti collettivi, ultimo in ordine di tempo quello di Scudo, che segue altre disdette ad opera del padronato come avvenuto alla MES, nel settore del granito, all’ospedale La Providence di neuchâtel per non fare che alcuni esempi.


Riunione di coordinamento: 6 maggio, 18.30, alla Bricola di Rivera

Care Compagne e Cari Compagni,
abbiamo deciso di programmare già per settimana prossima una nuova riunione del gruppo di coordinamento. L'appuntamento è aperto a tutte/i le/i interessate/i! Ci troviamo martedì 6 maggio, alle 18:30 presso il Ristorante alla Bricola di Rivera.
Sarà l'occasione per programmare le prossime attività del nostro ForumAlternativo.

Ci permettiamo di ricordarvi il nostro conto corrente postale:
69-669125-1, intestato a ForumAlternativo, CP, 6900 Lugano

Ogni contributo, anche il più piccolo, è importante per le nostre
attività.