Arundhati Roy I fantasmi del capitale Guanda, 2015

di Franco Cavalli

 

 

È nata nel Keral e vive a New Dheli: il suo romanzo d’esordio, Il Dio delle piccole cose, è stato un caso letterario e un best seller in tutto il mondo. Già in quel libro la scrittrice lasciava trasparire una chiara visione di classe, nel senso che la maggior parte dei personaggi erano o sfruttatori o sfruttati.

leggi di più

Graziano Pestoni, La privatizzazione della Posta Svizzera

leggi di più