mercoledì 26 settembre 2018 - aggiornato alle 14.45


Ordine del SEM:
 fate tacere il dissenso

il nostro inviato Ivan Miozzari

 

Parlerò di questa esperienza in forma narrativa. Perché ricorda certi racconti surreali e storie che ho ascoltato di un triste passato. La camera è fissata sulla testa del cavalletto e controllo l’inquadratura. Una donna si avvicina e si presenta: parla a nome del SEM.

leggi di più

Cardiocentro: stasera a “ I Conti in tasca” se ne dibatte con la partecipazione di Franco Cavalli

di Red

 

A Nord delle Alpi si sorride sulla diatriba tutta cantonticinese a proposito del rifiuto del Cardiocentro di attenersi ai patti stipulati nel 1995 e che prevedono che entro il 2020 debba rientrare in EOC.

leggi di più

Revisione della legge sulla parità salariale lesiva della dignità delle donne

di Red

 

È davvero ben poca cosa le revisione della legge sulla parità approvata ieri dal Consiglio nazionale. Uno vero schiaffo per tutte le salariate di questo Paese che da 40 anni ormai attendono che il principio ancorato nella Costituzione possa venire concretizzato sul piano legislativo.

leggi di più

BASTA aumenti dei premi di cassa malati: prepariamoci a protestare!

di ForumAlternativo

 

Al di là di tutti i discorsi imbonitori e delle solite tiritere dell'On. Beltraminelli ("avrebbe potuto essere peggio"), l'annuncio dei premi di cassa malati per il 2019 rappresenta una nuova stangata.

leggi di più

RFFA (PF17): prepariamoci al Referendum!

di Red

 

Pubblichiamo la versione italiana del volantino allestito dal Comitato nazionale che sta preparando il lancio del referendum contro la RFFA. Comitato cui ha aderito anche ForumAlternativo.

 

leggi di più

20'000 persone sfilano per le strade di Berna. Un segnale da cogliere!

leggi di più

20’000 persone dicono basta alla discriminazione delle donne!

leggi di più

Perché in Ticino la gente non vota più?

leggi di più

Le tre ghinee

leggi di più

Parità salariale. Punto e basta!

leggi di più

DONBASS FRA SILENZIO E RESISTENZA

leggi di più

"Scuola che verrà": una sconfitta pesante per il DECS

Partito Comunista

 

La decisione di non sperimentare la riforma “La scuola che verrà” è politicamente pesante! Noi l’abbiamo sostenuta, pur criticamente, perché ci siamo convinti che, nella sua ultima variante effettivamente messa al voto, la riforma contenesse elementi progressivi che meritavano di essere implementati.

leggi di più

ALIMENTI EQUI DAL RETROGUSTO AMARO

I Verdi del Ticino

 

Un’occasione sprecata per garantire a tutta la popolazione alimenti di qualità e sostenibili. I Verdi del Ticino si rammaricano per la bocciatura dell’iniziativa per Alimenti equi, che si impegnava a favore di un commercio alimentare maggiormente sostenibile.

 

leggi di più

 I PIÙ LETTI DEL 2018  >>  

Gobbi ordina il Blitz contro la tifoseria BiancoBlù: fermate 13 persone!

leggi di più

Facciamo come Vaud: drastico aumento dei sussidi per i premi di cassa malati invece di regalare soldi ai ricchi

leggi di più

Lugano, città dei miei intrallazzi

leggi di più

Cassis ha gettato la maschera. Qualcuno lo fermi

leggi di più

Questo non è il Ticino che vogliamo!

leggi di più

Vitta fa campagna elettorale svuotando le casse del Cantone!

leggi di più

Giorno di festa per i super ricchi, grazie all'élite del Partito Socialista

leggi di più

Salario minimo, una questione di dignità e di prospettive

leggi di più

FARMACO antitumorale rifiutato al ragazzo: punta dell'iceberg di un sistema marcio. É ORA di reagire, ForumAlternativo si muove!

leggi di più

Beltranelli: noi non ci caschiamo!

di Red

 

Iniziative sanitarie della società civile ferme nei cassetti del DSS.

Di fronte al peggioramento della situazione e all’immobilismo governativo si moltiplicano le iniziative lanciate dalla società civile. A livello federale è soprattutto il disastro dell’esplosione dei premi di cassa malattia a suscitare un florilegio di iniziative.

leggi di più

AntiRaCup 2018 - Un Calcio al Razzismo

PRIMO AGOSTO SENZA FRONTIERE / clip1

Bunker di Camorino / Video parte1

PRIMO AGOSTO SENZA FRONTIERE / clip2


Ticino: neoliberismo e povertà

di Flavio Pico

 

 

L’ideologia neoliberista che pensa che l’estrema concorrenza porti ricchezza a tutti è sbagliata. La realtà ticinese, da quando la destra ha ottenuto sgravi fiscali per i soliti noti e maggiori tagli alla spesa pubblica, ci mette davanti ad un continuo ed inesorabile aumento della povertà delle persone appartenenti al ceto medio.

leggi di più

Quale futuro per le FFS?

Intervista a Thomas Giedemann, ferroviere e presidente macchinisti ticinesi nel SEV

di Graziano Pestoni

 

Thomas Giedemann ha rinunciato all’automobile in favore del trasporto pubblico di cui è quindi anche utente. Entrato nelle FFS nel 1991 quando le ferrovie erano ancora una regia federale, ha vissuto tutti i cambiamenti che hanno trasformato l’ex regia in ciò che è oggi.

leggi di più

Iniziativa popolare “per cure infermieristiche forti”!

di Annette Biegger comitato centrale Associazione Infermieri Svizzera (ASI), Esperta di Cure Infermieristiche EOC

 

Secondo le stime dell’ufficio federale di statistica, nei prossimi trent’anni in Svizzera il numero di persone ultra-sessantacinquenni raggiungerà i 2.7 milioni, quando alla fine del 2014 erano 1.5 milioni.

 

 

leggi di più

Putin taglia le pensioni, ora la gente reagisce

Nostra corrispondenza da Mosca di Yurii Colombo

 

Il giorno dell'inaugurazione dei mondiali, il 14 giugno, con timing perfetto il governo russo portò alla Duma la proposta di innalzamento dell'età pensionabile (da 55 a 63 per le donne e da 60 a 65 per gli uomini). In precedenza Putin, durante la campagna per le presidenziali del 2018, aveva accuratamente evitato di affrontare la questione ben sapendo quanto tengono i russi a questa ultima vestigia del welfare sovietico.

leggi di più

SIAMO AL BUIO

 

La notte tra l'11 e il 12 settembre alle ore due (02.00) la polizia ha fatto irruzione all'albergo La Santa di Viganello che ospita richiedenti l'asilo e prelevato una madre con due bambini di 8 e 4 anni trasportandoli con la forza fino all'aeroporto di Zurigo per dare seguito a una decisione squinternata di espulsione verso l'Italia.

leggi di più

La persona del futuro e il ruolo della scuola

di Flavio Pico

 

Le sfide che il futuro prossimo ci impone non saranno facili da affrontare. Il surriscaldamento globale, che per parecchi anni si è cercato di negare, si sta manifestando, i mari si stanno lentamente, ma inesorabilmente innalzando, le città dovranno essere riorganizzate, in particolare quelle vicine o erette direttamente sul mare; il progresso tecnologico ci imporrà un nuovo modo di vivere, ...

leggi di più

La nostra proposta per strutturare l’alternativa

L'editoriale

 

Il prossimo 26 settembre sottoporremo alla discussione e alla decisione di un’assemblea generale, aperta a tutti coloro che si interessano di quanto stiamo facendo come Forum Alternativo, una proposta di documento, che nel frattempo verrà inviato anche a quelle forze alla sinistra del PS, Verdi compresi, che si sono dimostrate interessate ad un discorso di costruzione di un movimento alternativo, perlomeno in vista delle prossime elezioni federali nell’autunno 2019.

leggi di più