Ghisolfi e un certo modo di fare sindacato

di Collettivo Operaio DPD Giubiasco

 

La presa di posizione di Nadia Ghisolfi, ci obbliga a una replica. Che la signora Ghisolfi minimizzi quanto successo negli ultimi mesi in DPD non ci sorprende per nulla, è nella natura di un certo modo di fare sindacato... 

leggi di più

Il personale curante delle Case per Anziani di fronte alla prova del Covid

di RedQ

 

Nel quadro di un progetto in due fasi del Centro Competenze Anziani della SUPSI sostenuto dal l’Ufficio degli anziani e cure a domicilio (UACD) e dall’Ufficio del medico cantonale (UMC), le ricercatrici SUPSI Carla Sargenti, Rita Pezzati e Luisa Lomazzi si sono chinate sul vissuto delle direzioni e del personale di alcune Case per Anziani (CpA) durante il primo anno della pandemia, in particolare durante le due ondate di marzo e novembre 2020.

leggi di più

“Reintegro subito!”

di Francesco Bonsaver

 

Striscione sul tetto del deposito Dpd a Giubiasco contro i licenziamenti dei corrieri che chiedono condizioni di lavoro dignitose.

leggi di più

Dpd stop allo sfruttamento e alle violazioni dei diritti sindacali

 

ForumAlternativo sostiene attivamente la petizione promossa da Unia e la relativa campagna contro i licenziamenti abusivi promossi da Dpd nei confronti di 4 delegati sindacali.

I 4 lavoratori devono essere immediatamente reintegrati!

leggi di più

Licenziamenti antisindacali alla DPD

Unia chiede la reintegrazione di 4 lavoratori

DPD deve smetterla di violare i diritti sindacali del personale e di punire chi li esercita. È quanto chiede una petizione promossa dal sindacato Unia all’indomani di un ennesimo atto ostile da parte dell’azienda specializzata nella spedizione di pacchi, che con un meschino stratagemma si è sbarazzata di quattro lavoratori impegnati nel sindacato.  

 

Lavoratori che vanno immediatamente reintegrati, recita il titolo della petizione lanciata oggi e che può essere firmata online

 

La DPD, che formalmente non impiega alcun autista e che per le consegne si affida a un’ottantina di aziende subappaltatrici, nelle scorse settimane ha interrotto il rapporto contrattuale con una di queste attiva in Ticino e affidato il suo giro di distribuzione ad una neocostituita società (con sede legale a Zurigo), la quale ha riassunto tutti gli autisti impiegati nella prima azienda, tranne quattro che nell’ultimo anno si sono distinti per il loro impegno sindacale in seno al collettivo operaio attivo presso il centro logistico di Giubiasco. Si tratta di un’operazione chiaramente antisindacale, oltre che problematica dal punto di vista legale.

 

Di qui la decisione di promuovere una raccolta di firme per invitare DPD a comportarsi finalmente come un datore di lavoro serio e responsabile. La petizione è solo una delle iniziative intraprese da Unia, che si sta muovendo anche sul piano internazionale d’intesa con i sindacati europei e francesi in particolare, essendo DPD Svizzera una società controllata della francese La Poste (appartenente allo Stato).

leggi di più

Il Kazakistan è qui!

di ForumAlternativo

 

“Il futuro di Lugano è in Kazakistan” titolava l’indipendente foglio ticinese nel 2016, spiegando l’accordo di cooperazione siglato tra l’allora sindaco di Lugano Marco Borradori e il suo corrispettivo di Almaty, la capitale economica del paese. Un accordo frutto di precedenti scambi di cortesie tra la dittatura kazaka di Nursultan Nazarbayev e l’esecutivo luganese, avvenuto negli anni prima.

leggi di più

Solidarietà ai lavoratori di Divoora. Il Governo deve intervenire urgentemente

ForumAlternativo

 

Il ForumAlternativo sostiene le rivendicazioni dei lavoratori di Divoora e esprime il proprio sostegno e la propria solidarietà agli scioperanti. Le condizioni di lavoro imposte da Divoora sono semplicemente indegne e ledono pesantemente la dignità.

Come affermato ieri dai driver in sciopero, “siamo essere umani non schiavi”!

leggi di più

Oltre 10'000 firme contro i tagli

PSE: ancora una volta vince il magna-magna

di RedQ

 

A Lugano, l’arroganza del potere omologante fa apparire normale che l’esecutivo ordini la demolizione di uno stabile in piena notte senza curarsi di licenze o di minime precauzioni per la salute pubblica della cittadinanza. Un’aberrante normalità in cui lo sventurato che osasse porre delle democratiche domande, viene prontamente messo alla gogna dai giullari di corte.

leggi di più

Dall’emozione alle scelte politiche

Perché opporsi al CECM   PIAZZA APERTA - Bruno Brughera*

leggi di più

Un gesto di umanità

ForumAlternativo

 

I molinari devono solo ringraziare le magnanime autorità cittadine per aver ordinato alle forze di polizia di distruggere la loro casa, seppellendo così i loro effetti personali e quelli collettivi accumulati nei venticinque anni di storia del centro sociale autogestito.

La loro casa, ha stabilito il procuratore generale Andrea Pagani, è stata demolita per salvare la loro incolumità fisica.

leggi di più

Il giorno del salario minimo in Ticino

PIAZZA APERTA - I Verdi del Ticino

leggi di più

Ricostruire Campagna

di Renato Magginetti

 

L’uomo occidentale ha un gran bisogno di distruggere. Utilizziamo questa grande capacità per ricostruire la «campagna». Non sappiamo cosa intendere per «campagna» se non il complementare di «città». Purtroppo anche il concetto di «città» ha perso i suoi significati.

leggi di più

Le battaglie di una vita

di RedQ

 

Del libro intervista curato da Roberto Antonini sulla vita di Pietro Martinelli si è già parlato molto subito dopo la sua apparizione, ad inizio settembre, soprattutto a causa del delirante attacco del «Mattino della Domenica», che finiva invitando Pietro a rinunciare al passaporto svizzero, riprendendosi quello italiano.

leggi di più

Presidio Basta morti sul lavoro

Lo sgre­to­la­mento dello Stato

di Graziano Pestoni*

 

In que­sti giorni è ini­ziata la rac­colta delle firme per il refe­ren­dum con­tro la deci­sione del Gran Con­si­glio di intro­durre il pareg­gio dei conti dello Stato entro il 2025, tra­mite il con­te­ni­mento della spesa. Una misura ten­dente a ridurre il ruolo dello Stato. I ten­ta­tivi di ridi­men­sio­nare lo Stato non sono nuovi.

leggi di più

È ora di investire nel nostro futuro, non di tagliare la spesa pubblica!

ForumAlternativo

 

Sosteniamo con convinzione il referendum lanciato dal sindacato VPOD contro il decreto legislativo sul pareggio di bilancio. La misura, partorita dall’area liberal-conservatrice e approvata dalla maggioranza PLR-Lega-UDC in Gran Consiglio, impone al Cantone il raggiungimento del pareggio dei conti entro la fine del 2025 tramite il taglio della spesa pubblica, cioè le spese relative al personale, ai beni e servizi e ai contributi. 

leggi di più

Sempre più buia la notte in città

di FA Lugano

 

Lugano non smette di stupire. Purtroppo raramente in senso positivo. L’unico centro urbano delle maggiori dieci città elvetiche governato dalla destra si sposterà ancor più a destra con l’entrata in Municipio dell’esponente Udc, Tiziano Galeazzi, andato a sostituire il sindaco Marco Borradori, scomparso quest’estate.

leggi di più

Un centro d’incontro autogestito per giovani e migranti a Locarno

Un impegno del FA: contribuire a riaprire una città che si sta chiudendo

di FA Locarno

 

Il successo turistico di Locarno nasconde una realtà locale che – al di là dei soliti progetti urbanistici, molto sbandierati ma mai messi in pratica – non trova più le idee e le energie per ridare ai propri abitanti occasioni di aggregarsi e di formare comunità.

leggi di più

Ascona: moltiplicatore basso, salari ancora più bassi

di RedQ

 

Ascona è notoriamente uno dei comuni più ricchi del Cantone e naturalmente anche tra quelli con il moltiplicatore più basso. 

leggi di più

La Città in Ticino

di Renato Magginetti

 

Le parole sono tutte molto belle e, con queste, abbiamo imparato a giocare per costruire narrazioni fantastiche, più spesso solo fantasiose. Personalmente preferisco leggere disegni, piani catastali, progetti architettonici. Però le parole hanno un significato e dobbiamo andare alla loro radice.

leggi di più

Vogliamo spazi adeguati, per studiare e vivere la nostra vita di studenti e studentesse

Comitato degli studenti del Liceo di Bellinzona

 

È previsto per l’inizio del prossimo anno scolastico l’avvio dei lavori di ristrutturazione del Liceo di Bellinzona, edificio costruito negli anni ’70 del secolo scorso e ormai inadatto, quanto a spazi e qualità infrastrutturale, ad accogliere i quasi 800 allievi attualmente iscritti.

leggi di più

Per Luigi Snozzi

di Renato Magginetti

 

Sono stato fortunato. Sono fortunato. Nel 1973 arrivai a Zurigo con la mentalità del ginnasiale; di parlare con i prof, neanche l’idea. Nel laboratorio di modellismo capii che c’erano gli studenti del prof. Luigi Snozzi, quelli del prof. Aldo Rossi, e poi tutti gli altri.

leggi di più

CANTONE ALLO SBANDO, BUNKER AL BANDO?!

PIAZZA APERTA - collettivo R-Esistiamo

 

leggi di più

NO al meno Stato

PIAZZA APERTA - Ass. per la difesa del servizio pubblico

 

leggi di più

Chiudere immediatamente il bunker di Camorino

SOLIDARIETÀ ALLA MANIFESTAZIONE DEI DIPENDENTI PUBBLICI TICINESI

di Red

 

Mercoledì 15 settembre 2021 ore 17:00 una rappresentanza dei dipendenti dello Stato, sono circa 16 mila persone, scenderanno in Piazza Governo a Bellinzona per sensibilizzare la popolazione e i nostri politici della situazione in cui versa la fu Cassa Pensione dello Stato ora IPCT.

leggi di più

Di LAMal, cliniche ed ospedali

di Franco Cavalli

 

Nella Regione di mercoledì 1 settembre Fulvio Pelli cerca di smontare le argomentazioni con cui Fabio Dozio qualche giorno prima aveva denunciato che dopo l’ultima revisione LAMal la situazione finanziaria è ora fortemente sbilanciata a favore delle cliniche private.

leggi di più

“Da Oriente viene la luce del sole”

di Damiano Bardelli

 

Storia del Partito operaio e contadino ticinese. Il piccolo Ticino non è mai stato un terreno fertile per l’ideale comunista, un po’ per l’assenza dell’humus necessario (una consistente classe operaia indigena) e un po’ per le condizioni climatiche avverse (forte anticomunismo della società civile, alimentato dalla Chiesa, dal padronato e dai partiti storici).

leggi di più

Dalle Comunali alle Cantonali ed oltre

L'editoriale - Q32

 

I risultati delle Elezioni comunali dello scorso aprile hanno di fatto lanciato la campagna elettorale per le prossime Cantonali, come affermato da vari giornalisti e analisti.

leggi di più

Aspettiamo ormai da più di 6 anni!

di ForumAlternativo

 

Iniziativa per la copertura delle spese dentarie. Era nel lontano maggio di 6 anni fa quando abbiamo consegnato alla Cancelleria dello Stato a Bellinzona le più di 8’000 firme a sostegno dell’iniziativa popolare che prevede l’introduzione di un’assicurazione che copra le spese per le cure dentarie di base, l’estensione delle misure preventive e la creazione di nuove cliniche dentarie pubbliche.

leggi di più

Proposta indecente!

PIAZZA APERTA - I Verdi del Ticino

 

 

leggi di più

Case per anziani, Covid-19 ed il piccolo villaggio gallico

di Beppe Savary-Borioli*

 

Un quarto delle oltre 1500 case per anziani (CPA) attive in Svizzera ha risposto ad un’inchiesta di Tamedia sulla loro esperienza con il Covid-19. I risultati del sondaggio meritano una discussione. 

leggi di più

Solidarietà con la Rivoluzione Cubana

Solidarietà con il popolo cubano e la sua Rivoluzione

L'Associazione Svizzera-Cuba con Alba Suiza e le organizzazioni sottoscritte riaffermano la loro solidarietà con il popolo cubano di fronte allo spudorato tentativo di sfruttare la pandemia mondiale Covid-19 per un cambio di Governo a Cuba ed invitano a partecipare alla manifestazione di solidarietà con Cuba e contro “el bloqueo” sabato prossimo.

leggi di più

In Ticino il rispetto del migrante è sotto terra?

ForumAlternativo

 

Petizione al Consiglio di Stato - FIRMA QUI

Da più di tre anni vari gruppi di sinistra e varie organizzazioni che agiscono a sostegno dei diritti dei migranti, in particolare il collettivo R-esistiamo, richiamano l’attenzione attorno a un problema umanitario che non può più rimanere irrisolto e tanto meno nascosto.

leggi di più

Come rilanciare EOC

di Franco Cavalli

 

IL 19 maggio scorso l’Associazione per la difesa del servizio pubblico ha presentato in una conferenza stampa il documento “L’EOC: un ruolo fondamentale nella sanità ticinese”, documento elaborato, con la cooperazione del segretario dell’Associazione Graziano Pestoni, dai medici Mario Alerci, Marina Carobbio, Franco Cavalli, Giorgio Noseda, Beppe Savary-Borioli e Hans Stricker.

leggi di più

Un Caffè andato di traverso

di RedQ

 

La conferma della scomparsa del Caffè della Domenica non è una buona notizia. Non che il domenicale locarnese sia stato, come molti vorrebbero far credere, un organo di sinistra, ma nel sempre più omologato e asfittico panorama mediatico ticinese, grazie ad alcune sue inchieste sulle malefatte delle cliniche private o del Municipio luganese ad esempio, emergeva in maniera dignitosa.

leggi di più

Santa Chiara - Guerra all’EOC

di RedQ

 

La destra cantonale non ha mai digerito lo smacco subito quando ha tentato con tutti i mezzi, leciti e illeciti, di impedire che a partire dal gennaio 2021 il Cardiocentro (CCT) fosse assorbito dall’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), come previsto dagli accordi stabiliti al momento della nascita del CCT. 

leggi di più

Già raccolti oltre 20’000 franchi a sostegno dei bambini palestinesi

di Red

 

A seguito della nuova, massiccia aggressione militare israeliana contro la Striscia di Gaza, che ha provocato quasi 300 vittime civili, tra cui 70 bambini, il gruppo medici del ForumAlternativo ha recentemente lanciato un appello per una raccolta di fondi, da destinare ai bambini palestinesi.

leggi di più

14 giugno 2021 Donne in sciopero: indietro non torniamo


leggi di più

SOSTENIAMO LA CULTURA… MA NON SOLO A PAROLE!!

di Mirko D’Urso*

 

Durante le ultime elezioni comunali, una della frasi più gettonate dai candidati è stata “Sosteniamo la cultura” ed è stato uno slogan utilizzato trasversalmente, da sinistra a destra, passando per il centro. 

leggi di più

Non ci avrete mai come volete voi

PIAZZA APERTA - GBB, Curva Sud 

leggi di più

TeleFuturo: un successo indimenticabile

movimento Sciopero per il Clima

 

Venerdì 21 maggio 2021, ha avuto luogo la prima mobilitazione dello Sciopero per il Futuro nelle piazze e nelle strade di tutta la Svizzera, con quasi duecento azioni decentralizzate su tutto il territorio nazionale rispettando le norme sanitarie vigenti. 

leggi di più

Sciopero per il Futuro - Intervista a Siro Pedrozzi

Scioperi per il Clima ai tempi del Covid

di Mattia Veroni, Sciopero per il Clima Ticino

 

La pandemia che ha così duramente colpito la nostra società in questo ultimo anno e mezzo ha indubbiamente oscurato molte altre problematiche. In primis la crisi climatica che ha risentito di questo cambio di focus da parte del mondo mediatico, sia a livello nazionale che internazionale. 

leggi di più

Un processo alla Curva

di Francesco Bonsaver

 

In un'aula blindata sono comparsi tre tifosi dell'Ambri e uno del Losanna per i disordini provocati dai vodesi alla Valascia nel 2018. Inferiate, schieramento di poliziotti sulle gradinate d’accesso e impianto da controllo all’entrata in stile aeroporto. 

leggi di più

Il sindacato siete voi!

il discorso di Graziano Pestoni, Presidente USS-TI, tenuto in occasione del I° Maggio

 

Care lavoratrici, cari lavoratori, cari giovani, cari anziani, care tutte, cari tutti. Siamo nel 2021. Ho tenuto il primo discorso del 1. Maggio nel 1978, a Biasca, al Politeama, ora demolito. Sono passati 43 anni. Quello odierno è probabilmente il mio ultimo discorso, perché fra pochi giorni lascerò la presidenza dell’USS-TI. 

leggi di più

IL BASTONE E... IL BASTONE

di Bruno Brughera*

 

Approcciando questo testo, mi immagino che leggendo il titolo vi sareste aspettati “il bastone e la carota” come le neuro scienze potrebbero confermare quando si inizia a percepire una parola o frase... Ma di quello che vi sto parlando, di “carota“ non se ne trova traccia.

leggi di più

PRIMO MAGGIO 2021 - Bellinzona

Primo Maggio: “Le nostre vite valgono più dei loro profitti”

USS Ticno e Moesa

 

In Ticino il Primo Maggio dell’Unione sindacale svizzera si è svolto a Bellinzona in Piazza Governo. “Portare fisicamente preoccupazioni e rivendicazioni di lavoratrici e lavoratori nel cuore politico del Cantone è infatti essenziale oggi più che mai” scrive l’USS-TI, che ha organizzato la manifestazione nel pieno rispetto delle normative sanitarie. 

leggi di più

Super ricchi e nullatenenti in Ticino

di Andreas Rieger*

 

Un paio di mesi fa, il mensile “Bilanz1 ha pubblicato la lista dei 300 più ricchi in Svizzera per l’anno 20201 – un potente gruppo che vanta un patrimonio di oltre 707 miliardi di franchi. Le fortune di questi facoltosi partono dai 100 milioni e vanno fino ai 55 miliardi di franchi della famiglia Kamprad (IKEA). 

leggi di più

I° maggio 2021

Il ForumAlternativo entra nei Consigli Comunali

di ForumAlternativo

 

Ce l’abbiamo fatta! Il ForumAlternativo fa la sua entrata in diversi consigli comunali del cantone, pronto ad affrontare con entusiasmo il lavoro nelle istituzioni. Alla sua prima partecipazione a delle elezioni comunali, il FA è riuscito ad eleggere 8 consiglieri comunali nelle seguenti località:

leggi di più

Le nostre vite valgono più dei loro profitti

USS Ticino e Moesa

 

Appello dell’Unione sindacale Ticino e Moesa per il Primo Maggio 2021.

leggi di più

UN GIORNO VERRÀ - parte 2

Comunicato CSOA il Molino

 

Sentire oggi straparlare le due old foxes che loro, l’autogestione buona, quella fatta di proposte culturali e aggregazione, la rivendicano e la condividono, è semplicemente aberrante. Marco Borradori – oggi invecchiato a dismisura, nervoso e impacciato più che mai, nonostante il sorriso al vento – da quel lontano 2002, in cui diceva di non conoscere l’autogestione, è semplicemente rimasto al blocco di partenza: il nulla assoluto.

leggi di più

Erosione di terreno agricolo ad Ascona

di RedQ

 

Un problema non solo del delta della Maggia, ma di tutto il Canton Ticino.

Il 22 dicembre 2020, il Consiglio comunale di Ascona ha approvato a maggioranza l’adozione della Zona di Destinazione Vincolata (ZDV) dell’albergo Castello del Sole. 

leggi di più

VILLAGGI TRADITI

gruppo Villaggi Traditi

 

Nasce il movimento www.villaggitraditi.ch

Dopo che molte delle aspettative dei villaggi sono andate deluse, nasce un movimento che punta a costruire una visione identitaria della città con i suoi villaggi aggregati. Villaggitraditi.ch vuole essere un punto di incontro e di confronto per indirizzare la pianificazione di questi villaggi e delle zone periurbane di Lugano, in linea con le esigenze di oggi.

leggi di più

Un giorno verrà – prima parte

Comunicato CSOA il Molino

 

Cronistoria a puntate di un tempo incerto, a mo’ di chiarezza.

La storia dell’autogestione a Lugano è anche storia di incontri e di rapporti (trattative) con le istituzioni, fin dalle origini. Già dagli anni 70 avvennero degli incontri con l’obiettivo di trovare uno spazio da autogestire in completa autonomia.

leggi di più

Per una Locarno veramente progressista

di FA Locarno

 

Le Elezioni federali dell’ottobre 2019 hanno portato il fronte rosso-verde ad un successo storico a livello cantonale, ma soprattutto a Locarno. Tale esito è stato possibile grazie all’unione delle energie delle forze ambientaliste con quelle di chi è attento alle esigenze di una società più equa ed ad una migliore redistribuzione della ricchezza. 

leggi di più

Vivere in valle, una valle da vivere

di Nadir Cortesi*

 

Ho 35 anni e vivo a Mosogno in Valle Onsernone. Sono laureato in Storia contemporanea e attualmente lavoro come educatore e contadino di montagna. Ho una figlia, Elide, e a luglio la mia compagna Cynthia dovrebbe dare alla luce la nostra seconda figlia.

leggi di più

Avanti verso una mobilità multimodale

di Samuele Testa*

 

Come ben sanno i Momò, la questione della mobilità rimane un tasto dolente nel Mendrisiotto: strade intasate nelle ore di punta, trasporti pubblici insufficienti o inesistenti al di fuori dell’asse Chiasso-Mendrisio, peggioramento della qualità dei collegamenti ferroviari del Basso Mendrisiotto, infrastruttura stradale poco consona ai ciclisti,…

leggi di più

Monteceneri ha bisogno di una Politica con la P maiuscola

di Orlando Patricio  Sanhueza*

 

Ho 59 anni, lavoro nel settore industria dove mi occupo principalmente di sicurezza e salute sul lavoro, sono sindacalista e membro del comitato UNIA Sottoceneri. Come candidato sulla lista Monteceneri Rossoverde in rappresentanza ForumAlternativo vorrei potare avanti una politica di sinistra che coniughi le questioni sociali con quelle ambientali.

leggi di più

Portiamo il cambiamento anche nei comuni

L'editoriale Q31

 

Una cosa dovremmo averla imparata durante questi tristi mesi. Da questa crisi, ne possiamo uscire solo come società, tutte e tutti insieme. Ciò vale dal profilo sanitario, poiché il virus lo potremo sconfiggere (o contenere significativamente) se collettivamente avremo tutti gli strumenti e la volontà di farlo.

leggi di più

Ascona per una mobilità sostenibile

di Piergiorgio Nessi*

 

Negli ultimi decenni Ascona ha investito molto, oserei dire anche troppo e male, nella riqualifica di strade e piazze. Ricordo, in sequenza, Viale Monte Verità, Via Buonamano, Via Muraccio, Piazza G. Motta, Viale Papio, Piazza posta e da ultimo Via Circonvallazione e Piazza torre.

leggi di più

Dico no alla terza corsia fra Lugano e Mendrisio

di Giorgio Noseda, medico

 

Il progetto ‘PoLuMe’ prevede il potenziamento dell’autostrada tra Lugano e Mendrisio e dovrebbe essere realizzato entro il 2040. Così come proposto, avrebbe un forte impatto sul territorio, in particolare nei Comuni di Maroggia, Melano e Capolago. 

 

 

 

leggi di più

Azione per lo sciopero globale

Movimento Sciopero per il clima

 

La crisi climatica non è l’unica crisi che stiamo vivendo. Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità la crisi climatica provoca più di 150’000 morti annue, ma la politica sembra non farci caso. Abbiamo quindi sentito la necessità di tornare in piazza fisicamente, dopo un anno di manifestazioni online. Il movimento Sciopero per il Clima sta tornando.

leggi di più

Presidio di solidarietà

Onsernone: la scuola è salva, ma a che prezzo?

di RedQ

 

“La scuola è salva”, titolava quest’estate la Regione riferendosi alla scuola elementare e dell’infanzia in valle Onsernone. Il DECS voleva chiudere una delle sue due sezioni e mandare i quattro bambini della scuola dell’infanzia nelle Terre di Pedemonte.

leggi di più

Il momento è arrivato: Libertà per Öcalan!

Sabato 13 febbraio ore 14 in Piazza del sole a Bellinzona, in contemporanea a molte città del mondo intero, si terrà un presidio (autorizzato nel rispetto delle norme sanitarie) per la liberazione di Öcalan, da 21 anni incarcerato in isolamento in Turchia.

leggi di più

Bosnia, la solidarietà umana batte l'indifferenza istituzionale

di Francesco Bonsaver

 

Una raccolta di beni di prima necessità per i migranti lanciata dalla comunità bosniaca in Ticino raccoglie in pochi giorni ampio sostegno.

leggi di più

«Il Molino? Una realtà antagonista che il Municipio non accetta»

di Giuliano Gasperi

 

L’INTERVISTA a BRUNO BRUGHERA, portavoce dell’Associazione Idea Autogestione

Sarà l’anno in cui la Città e il Molino troveranno un’intesa sulla futura sede del centro sociale?

leggi di più

Pronto soccorso dell’Ospedale Italiano. Quo vadis?

di FA Lugano

 

L’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) non ha mai avuto la mano molto felice nelle sue scelte tattiche e strategiche a proposito dell’Ospedale Italiano di Lugano (OIL). 

leggi di più

Elezioni comunali: per un’opposizione plurale, vivace e costruttiva!

di RedQ

 

Il ForumAlternativo sarà presente in diversi comuni del cantone alle Elezioni comunali del prossimo 18 aprile 2021. 

leggi di più

Sportello Lavoro, temporaneamente solo online

di Red

 

A seguito della chiusura di bar e ristoranti non siamo per il momento in grado di offrire le nostre consulenze in tema di contratti di lavoro e di problematiche correlate che da alcuni mesi vengono offerte ogni sabato mattina presso il Bar Croce d'oro di Lugano.

leggi di più

Bike Park a Brè il municipio «asfalta» la volontà popolare

 di FA Lugano

 

Era il 25 ottobre 2017, quando alcuni abitanti del paesino sopra a Lugano, supportati da Uniti per Bré , spedivano al municipio 120 firme di cittadini che chiedevano di considerare anche la loro opinione contraria al bike park. Dal municipio, non è mai giunta nessun tipo di risposta!

leggi di più

EOC, una gratifica dal retrogusto amaro

di Forum Alternativo

 

L’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC), dopo lunghe riflessioni, ha deciso di attribuire una gratifica di 500 CHF ai suoi dipendenti “che durante la prima ondata pandemica sono stati in grado di fornire un contributo straordinario nel momento di massima necessità”. 

leggi di più

Ritirare immediatamente tutti i licenziamenti!

di ForumAlternativo

 

Vergognosa decisione della Società Navigazione Lago di Lugano. Licenziati tutti i dipendenti del Consorzio Navigazione Lago Maggiore!! 

leggi di più

Fosse solo la Rete Due!

di Nelly Valsangiacomo

 

Poche e frammentarie informazioni sono emerse dalla direzione della Rsi in queste due settimane, forse nemmeno in grado di rassicurare chi vedrebbe di buon occhio un’importante revisione delle reti radiofoniche; un’avarizia di informazioni persino all’indirizzo della Corsi, organo di controllo interno sugli indirizzi di programma.

leggi di più

Questo modo di fare politica va radicalmente cambiato

 

La lista unitaria Verdi, FA, MPS, POP e indipendenti, dopo aver annunciato di presentarsi assieme sia per il Municipio sia per il Consiglio Comunale alle prossime elezioni, comunica la rosa di candidate e candidati proposta per la lista del Municipio di Bellinzona.

leggi di più

Cultura e formazione

di Lorenza Giorla*

 

La lista Verdi, ForumAlternativo, MPS, POP e indipendenti vuole, oltre i temi affrontati precedentemente negli altri interventi, fungere da propulsore di una cultura diffusa e pubblica che, con la sua azione, ha l’obiettivo di alimentare profondità di pensiero e progettualità sostenibili.

leggi di più

Nuovo Quartiere Officine

di Alessandro Robertini*

 

L’alleanza Verdi-FA-MPS-POP-Indipendenti mira ad una politica del passo secondo la gamba, volta a soddisfare i bisogni essenziali dei cittadini, e non gli appetiti speculativi, tesi a portare profitto immediato ai poteri forti.

leggi di più

L’avidità cannibalizza il servizio postale

di Red

 

Per ottenere maggiori bonus, i manager della Posta sono disposti ad ogni sacrificio.

Naturalmente non il loro. Ma quello imposto ai dipendenti e all’utenza, cioè, in sintesi, alla comunità. 

leggi di più

E alla fine Lugano chiude il mercatino di Natale

Demis Fumasoli - FA Lugano

 

Dopo avere illuso lavoratori e lavoratrici, che hanno investito parecchio tempo, per poter organizzarsi nel migliore dei modi, ad allestire le proprie bancarelle/casette, pagando un affitto per le stesse, Lugano chiude. Ora però vanno tutti indennizzati per le spese sostenute, così pure per il mancato guadagno. Di seguito l'interpellanza al municipio.

leggi di più

Un natale come sempre

Salviamo tutti

Il tema dell’autogestione rimane!

PIAZZA APERTA - Bruno Brughera, Portavoce AIDA

leggi di più

La Lugano che FAremo, tutte e tutti insieme

di FA Lugano

 

Non è un caso che Lugano abbia continuato a perdere abitanti consecutivamente negli ultimi cinque anni. Solo lo scorso anno meno 631, per la precisione. Eppure si continua a costruire palazzi, per chi o per cosa nessuno lo sa. E men che meno lo sanno le autorità comunali. 

leggi di più

I padroni ticinesi vogliono sbarazzarsi dei contratti collettivi

di ForumAlternativo

 

Mentre nel nostro Cantone dilaga il dumping salariale, i padroni cercano di ostacolare in tutti i modi l’adozione dei contratti collettivi e di quelle misure che potrebbero ridare dignità al lavoro e alle persone. 

leggi di più

I buoi e il PS fuori dalla stalla

Verdi - ForumAlternativo Bellinzona

 

Non possiamo che essere sconcertati, ma non certo sorpresi, dall'appello a Municipio e Consiglio di Stato da parte del Partito socialista cittadino di far pressione sulle Ferrovie per più posti di lavoro nel nuovo stabilimento delle Officine di Castione. Questo quando i buoi sono stati fatti uscire dalla stalla da ormai diverso tempo.

leggi di più

Bellinzona - Una svolta anticapitalista e ambientalista

di Lorenza Giorla e Alessandro Robertini*

 

Nell’ultimo dopoguerra, forse mai come durante questo particolare periodo di emergenza sanitaria... 

leggi di più

Ma sarà tutto oro?

di Alessandro Robertini, FA - Bellinzona

 

Sono stati presentati in pompa magna, con tanto di conferenza stampa e rispettiva mostra e presentazione pubblica, due dei cosiddetti progetti strategici che dovrebbero modellare la Bellinzona del futuro. 

leggi di più

Il terrorismo sbarca in Ticino?

di Red

 

Di fronte alle terribili notizie che giungevano da Lugano lo scorso 24 novembre, anche noi eravamo rimasti agghiacciati, con il pensiero rivolto alle vittime di quella violenta aggressione avvenuta alla Manor. 

leggi di più

Alleanza rosso-verde per Bellinzona

FA - Bellinzona

 

Oggi è un giorno speciale perché dopo alcune settimane di trattative e di incontri, possiamo presentare la nostra alleanza per le prossime elezioni comunali della città di Bellinzona. Infatti, il ForumAlternativo, accompagnato dai Verdi, dall’MPS e dal POP hanno deciso di costruire un’alleanza di forte opposizione.

leggi di più

Un’alternativa per Lugano

di FA Lugano

 

Il ForumAlternativo Lugano è una forza di opposizione concreta e pragmatica. E in quanto tale, si batte per una città vivibile, a misura d’uomo e di donna. 

leggi di più

Mettete lo champagne al fresco, ma aspettate a stapparlo!

di Marco Ricca*

 

Monte Brè sopra Locarno - La vittoria è vicina, ma non ci siamo ancora arrivati. Siamo prudentemente ottimisti; le celebrazioni devono però aspettare che i promotori abbandonino le loro sinistre ambizioni.

leggi di più

LE SERE DI UNA VOLTA

C.S.O.A il Molino

 

leggi di più

Vogliamo il riconoscimento dell’autogestione

FA, Verdi, Pop - Lugano

 

Un atto individuale riprovevole, stupido e irresponsabile. Tale va considerata la testata inflitta a una giornalista mentre esercitava il diritto di cronaca in un’assemblea indetta sulla pubblica piazza. 

leggi di più

Manipolazioni di provincia

di Ivan Miozzari

 

L’informazione autorevole e improntata all’etica dei giornalisti è funzionale al corretto funzionamento di una comunità. In un territorio che vede l’informazione concentrata in poche mani, ci si aspetta che editori e cronisti comprendano l’aumentata responsabilità nel porsi come riferimento autorevole in mezzo al bailamme della sovra-informazione e delle verità alternative.

leggi di più

Bertoli, ministro delle “cose minori”

PIAZZA APERTA - Pierre Lepori *

 

 

leggi di più