Intervista a Yvonne Willems-Cavalli

di RedQ

 

In vista della votazione sull’iniziativa popolare «Per cure infermieristiche forti», su cui saremo chiamati ad esprimerci il prossimo 28 novembre, abbiamo sentito l’opinione di Yvonne Willems-Cavalli, già responsabile dell’area infermieristica della Direzione Generale dell’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC).

leggi di più

Il benessere delle infermiere è anche il nostro

di Enrico Borelli, Sindacato Unia

 

Proviamo a immaginare cosa sarebbe successo nella fase più acuta e drammatica della pandemia da coronavirus nella primavera del 2020, se le autorità italiane avessero precettato il personale frontaliere attivo nelle strutture sanitarie ticinesi, come avevano diritto di fare in quella situazione straordinaria in cui Roma aveva decretato lo stato di emergenza.

leggi di più

Un Sì all'iniziativa per cure infermieristiche di qualità

ASI-SBK Sezione Ticino

 

Da molto tempo la penuria di personale curante è una realtà. Attualmente, in Svizzera ci sono oltre 11.000 posti di lavoro nel settore delle cure, di cui 6.200 riguardano il personale infermieristico. L’attuale situazione non è più sostenibile e i curanti non hanno più la possibilità di fornire cure sicure e di qualità. 

leggi di più

Infermiere incavolate: «Ora basta!»

di RedQ

 

Che ci manchino molte infermerie, lo sappiamo da molti anni. Si calcola che entro il 2030 ne mancheranno almeno 30’000. Ma già ora sopravviviamo rubandole ai paesi confinanti: in Ticino, nell’Arco lemanico ed in buona parte della Svizzera tedesca le infermiere straniere, in gran parte frontaliere, rappresentano il 40% o più del personale curante.

leggi di più

Micro-imposta, l’imposizione fiscale del futuro

di Francesco Bonsaver

 

Intervista a Sergio Rossi

«Un sistema fiscale che impone i redditi da lavoro ma non quelli da capitale, in particolare in una nazione come la Svizzera, non è più attuale».

leggi di più

Ancora una volta hanno vinto i capitalisti

di ForumAlternativo

 

Bocciata l'iniziativa 99%

Negli ultimi 5 anni la ricchezza delle 300 persone più ricche della Svizzera è aumentata di 100 miliardi. Per la popolazione lavoratrice sono invece aumentati i premi di cassa malati, gli affitti, i costi dei trasporti, le tasse indirette, e diversi balzelli di ogni tipo.

leggi di più

Per un pinguino a scelta

PIAZZA APERTA - Erika Franc*

 

leggi di più

Sgravare i salari, tassare equamente il capitale

Il sistema Dpd

di Enrico Borelli 1

 

Come un colosso della logistica sfrutta senza pudore i lavoratori.

Le PTT (Poste Telefoni e Telegrafi) erano un’azienda pubblica di proprietà della Confederazione Svizzera. Un vero e proprio gioiellino del servizio pubblico elvetico.

leggi di più

Matrimonio per tutti

«Per buone cure serve tempo»

di Mattia Lento

 

Una curante resiste ancora a fatica, l’altra ha abbandonato con grande dolore la professione che amava. Le incontriamo entrambe a inizio estate a Zurigo, città in cui risiedono. Brigitte e Silvana, le chiameremo così, hanno lavorato per molti anni insieme in una residenza per anziani della città sulla Limmat.

 

 

leggi di più

In pensione a 70 anni. Non vediamo l’ora. Tutte a Berna il 18 settembre

di Nateil14giugno

 

Andando avanti di questo passo, in pensione ci andremo a 70 anni. Abbiamo solo da guadagnarci. 

leggi di più

Votiamo SÌ all’Iniziativa 99%

di RedQ

 

Il prossimo 26 settembre saremo chiamati a votare sull’iniziativa federale «Sgravare i salari, tassare equamente il capitale», meglio nota come «Iniziativa 99%». 

leggi di più

La collina del disonore

di Enrico Lombardi

 

Nell’apprendere dell’esito del processo ad una quarantina di militanti ambientalisti che per mesi hanno presidiato una collina vodese, il Mormont, area naturalistica protetta vittima dell’attività di scavo della multinazionale del cemento Holcim, riecheggia nella mente il titolo di un noto film di Sidney Lumet, ma solo perché il “disonore” della collina qui sta in un’applicazione della legge ed in un’idea della legalità sancite da una sentenza che ha davvero dell’incredibile.

leggi di più

Una strage con chiare responsabilità

L'editoriale - Q33

 

Un recente editoriale dei nostri Quaderni aveva quale titolo «Una strage senza responsabili?». Oggi possiamo dire che le responsabilità sono ormai definitivamente chiare.

leggi di più

L'UDC NON RISPETTA NÉ LA SCIENZA NÉ LE VITTIME DEL COVID

di ForumAlternativo

 

Che l'UDC, come tutti i movimenti d'estrema destra, se ne faccia un baffo dei dati scientifici, non è una novità e gli esempi si sprecano. Ma ora han veramente toccato il fondo e siamo ancora gentili.

leggi di più

Viola Amherd, il caccia e l’aspirapolvere

PIAZZA APERTA - Fabio Dozio

leggi di più

Chernobyl, 35 anni dopo. Ricordi per il futuro

di Beppe Savary-Borioli*

 

Ticino, il cantone più colpito

Nell’aprile del 1986 ero da tre anni medico di condotta nella Valle Onsernone. In televisione avevamo visto le immagini drammatiche della catastrofe avvenuta alla centrale nucleare di Chernobyl. 

leggi di più

Tassare chi deve recarsi al Pronto Soccorso? No grazie!

di ForumAlternativo

 

Dopo il Consiglio Nazionale, anche quello degli Stati ha deciso d’introdurre una nuova tassa di 50 fr. imposta a chiunque si presenti al Pronto Soccorso per delle così dette “bagatelle”. E dire che già oggi, nel confronto internazionale, il sistema sanitario svizzero conosce la più alta quota di prestazioni pagate direttamente dalle pazienti e dai pazienti dal loro borsellino! 

leggi di più

DPD deve assumersi le sue responsabilità: chiediamo trattative immediate!

Sindacato Unia

 

Le pressioni su DPD aumentano. Le gravi irregolarità presso il servizio di spedizione dei pacchi indignano l’opinione pubblica e allarmano le autorità. 

leggi di più

Il catastrofismo sul futuro dell’Avs è fuori luogo

di Fabio Dozio

 

Avs 21 propone cerotti. I cerotti non sono riforme. I soldi invece ci sono: alla Banca nazionale o adottando la micro imposta sui pagamenti digitali.

leggi di più

All’attenzione della deputazione ticinese alle Camere federali

rete nateil14giugno

 

Ancora una volta vi scriviamo per ricordarvi le rivendicazioni portate dalle donne* durante lo sciopero femminista del 14 giugno 2019, che ha visto il coinvolgimento di mezzo milione di persone e che rivendicava rispetto, migliori salari e migliori rendite.

leggi di più

Bocciata dagli ambienti padronali l’iniziativa ticinese contro il dumping

di Red

 

La maggioranza del Consiglio nazionale dice no all’iniziativa presentata dal canton Ticino. Semplicemente sconcertanti le dichiarazioni del liberale Alex Farinelli. 

leggi di più

Nociva, ma solo per i baroni del petrolio

di Federico Franchini

 

Il prossimo 13 di giugno si voterà sulla revisione totale della Legge sul CO2­. La riforma, approvata in autunno dalle Camere federali, è stata attaccata in referendum dall’Udc, da alcune lobby padronali e da una minoranza di sinistra. 

leggi di più

Il personale di cura chiede migliori condizioni di lavoro

di Claudio Carrer

 

Unia ha avviato un progetto di costruzione sindacale nel settore: accrescere la capacità di mobilitazione per rafforzare i diritti. Intervista ad Enrico Borelli.

leggi di più

Giornata internazionale delle cure

PIAZZA APERTA - sindacato Unia 

leggi di più

Infermiere sottopagate

di Fabio Dozio

 

È passato un anno dall’enfatizzato scroscio di applausi a favore delle infermiere e degli infermieri. Una solidarietà popolare spontanea e sincera, ma che il mondo politico non ha raccolto. 

 

 

 

 

leggi di più

Rispetto per i fattorini e le fattorine DPD

Sindacato Unia - Lettera aperta

 

Egregio Signor Schultze,

DPD è, dopo la posta, l’azienda di consegne più grande della Svizzera. Nell’anno del coronavirus, DPD ha recapitato il 35 percento in più di pacchetti. Allo stesso tempo, i fattorini sono sfruttati senza pudore.

leggi di più

Pandemia e vaccini: caos e profitti vergognosi

di Franco Cavalli

 

Negli ultimi due numeri dei Quaderni del ForumAlternativo abbiamo duramente criticato il modo caotico con cui il Consiglio Federale ha gestito la seconda ondata della pandemia. Particolarmente scioccante è il fatto che fra il governo di Berna ed i cantoni si sia a lungo giocato allo scaricabarile, senza prendere nessuna decisione tra le tante che si imponevano.

leggi di più

Un locarnese nel dramma di Antigone

di Roberto Antonini

 

Johan Cosar non ha mai letto la tragedia di Sofocle. Quando gliene accenniamo ascolta con curiosità. È intrigato perché in Antigone, scritta 2'500 anni fa, il drammaturgo greco aveva già illustrato il dilemma che la storia ci consegna regolarmente e che è stato al centro del processo al Tribunale militare d’appello in cui il 39enne locarnese è stato condannato giovedì scorso. 

leggi di più

La svolta climatica: una responsabilità sociale

di Greta Gysin, consigliera nazionale

 

I cinque anni più caldi di sempre, dall’inizio delle misurazioni 150 anni fa, sono stati dopo il 2010. La temperatura media in Svizzera rispetto all’epoca preindustriale è aumentata di 2°C, un incremento doppio rispetto a quello medio globale.

leggi di più

Cure infermieristiche forti: controprogetto insufficiente, avanti con l’iniziativa

di ForumAlternativo

 

Il controprogetto indiretto accettato oggi al Parlamento federale rispetto all’iniziativa per cure infermieristiche forti tradisce le aspettative di tutto il personale curante e non permetterà per niente di migliorare le condizioni di lavoro delle infermiere. 

leggi di più

DPD - La lotta continua in tutta la Svizzera

di Red

 

La lotta contro l’indegno sfruttamento a cui sono soggetti i lavoratori della Dpd prosegue senza sosta in tutto il Paese. Questa mattina i dipendenti hanno dato vita a un presidio di protesta davanti alla sede del deposito nel Canton Berna.

leggi di più

Anche UBS tra gli affamatori del popolo cubano

di ForumAlternativo

 

MediCuba Svizzera e MediCuba Europa (quest’ultima con sede legale in Ticino) da trent’anni collaborano con il sistema sanitario cubano, anche perché quest’ultimo è importante per i popoli di mezzo mondo, come è stato dimostrato ancora recentemente dalle molte missioni mediche cubane recatesi un po’ ovunque per aiutare a combattere la pandemia da Covid 19.

leggi di più

Libero mercato, libero sfruttamento?

I Verdi del Ticino

 

L’apertura del mercato della consegna dei pacchi ha portato all’abbassamento della qualità della gestione del personale. I Verdi del Ticino esprimono solidarietà e pieno sostegno alle rivendicazioni delle lavoratrici e dei lavoratori della DPD che giornalmente sono confrontati con turni estenuanti e salari da fame. 

leggi di più

Non esiste olio di palma sostenibile

PIAZZA APERTA - Erika Franc*

 

leggi di più

Solidarietà ai lavoratori di DPD sottoposti a sfruttamento vergognoso

di ForumAlternativo

 

Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà ai lavoratori della DPD che hanno deciso di organizzarsi collettivamente per porre fine ad un’inaccettabile sistema di sfruttamento e di abusi di natura legale e contrattuale – abusi che sono stati denunciati oggi a livello nazionale dal sindacato Unia. 

leggi di più

Nuova legge sul CO2: il referendum non risolve i problemi

di ForumAlternativo

 

Dopo lunghe riflessioni, il gruppo di coordinamento del ForumAlternativo ha deciso di non sostenere la campagna referendaria contro la nuova legge sul CO2. 

 

 

leggi di più

Ascoltiamo davvero, invece di aiutare per finta

PIAZZA APERTA - Giulia Petralli*

leggi di più

Prima i nostri (dividendi)

PIAZZA APERTA - Gianfranco Cavalli*

leggi di più

NO all'odio e alla persecuzione

Comitato No al divieto

leggi di più

Due facce della stessa medaglia

PIAZZA APERTA - Gulsum Demirci*

leggi di più

E se i passaporti li stampasse il panettiere?

PIAZZA APERTA - Ronald David, I Verdi

leggi di più

Affaire Krähenbühl, il duo Cassis-Pompeo colpisce ancora

di Franco Losa

 

Grazie alla trasmissione “Temps présent” andata in onda su RTS UN lo scorso giovedì 17 dicembre, relativa all’inchiesta dell’ONU sull’operato di Pierre Krähenbühl nell’ambito dell’Agenzia delle Nazioni Unite per il soccorso e l’occupazione dei profughi palestinesi nel Vicino Oriente (UNRWA), siamo venuti a conoscenza delle conclusioni del Rapporto d’inchiesta dell’ONU a carico del Signor Krähenbühl.

leggi di più

Il liberismo spara sulla Posta

di Fabio Dozio

 

Il vento del liberismo continua a soffiare in Svizzera. Eppure solo un anno fa il Forum economico mondiale di Davos sottolineava che il capitalismo dovrebbe cambiare marcia e pensare non solo ai profitti, ma anche agli interessi dei cittadini.

leggi di più

Cassis, dimissioni!

di ForumAlternativo

 

Quanto svelato dall’inchiesta di “Temps présent” (disponibile sul sito della RTS, bit.ly/35NwFSk) conferma quello che noi e molti altri diciamo da anni: Ignazio Cassis è inadatto al suo ruolo di Consigliere Federale e di capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), e in quanto tale deve dimettersi da entrambe le cariche.

leggi di più

L’esercizio alibi dei casi di rigore

di ForumAlternativo

 

Nel confronto con i paesi confinanti, il Consiglio federale si è rivelato il più avaro nel sostenere le salariate e i salariati, così come le piccole e medie imprese, di fronte alla crisi dovuta alla pandemia. E sarà così anche nell’immediato futuro, perché ben poco cambierà con i casi di rigore, propagandati come soluzione di sostegno concreto. 

leggi di più

La salute è diventata una merce e il disastro è servito

di Franco Cavalli

 

Anche se non lo dicono mai a voce alta, perché sanno che è un’opinione molto impopolare, gli ideologi neoliberali considerano la salute una merce alla stessa stregua per esempio delle automobili o delle scarpe. 

 

leggi di più

Postfinance: una nuova scellerata decisione

di ForumAlternativo

 

Non bastano i problemi di funzionamento della Posta e delle FFS provocati dalla loro trasformazione in società anonima. Non bastano le chiusure, penalizzanti per gli utenti, di migliaia di uffici postali. Non bastano i ritardi e gli incidenti delle nostre ferrovie. 

leggi di più

Meglio tardi che mai

di Verdi del Ticino e ForumAlternativo

 

Finalmente il governo federale ha deciso di agire, prevedendo però ancora troppe eccezioni. Contro la diffusione dei contagi e per evitare ulteriori danni dovuti anche alle mutazioni del virus, era necessaria un’azione sotto un regime straordinario, con misure più chiare e decise. 

leggi di più

Colpiamo gli speculatori

di RedQ

 

«È stato il miglior agosto dal 2009 per le Borse europee (+2,8%) e la stessa performance è stata segnata da Piazza Affari, mentre a livello mondiale per l’azionario è stato il miglior agosto dal 1986 con Wall Street impegnata ad aggiornare costantemente i record storici», riporta il giornale di Confindustria, Il Sole 24 ore, a inizio settembre.

leggi di più

Per colpa non solo della pandemia

di Claudio Carrer

 

Se siamo arrivati oggi a questo punto, con oltre 6.000 morti (reali) e sull’orlo di un nuovo lockdown e con interi settori economici in ginocchio, è dovuto in gran parte al lunghissimo elenco di scelte ciniche, sbagliate o fuori tempo operate dalla politica (a tutti i livelli) e alle misure blande adottate. Non solo al coronavirus.

leggi di più

La borsa o la vita

di Beppe Savary-Borioli

 

La seconda ondata di Covid-19 è arrivata da tempo anche in Svizzera, come previsto dagli esperti che avevano ripetutamente messo in guardia sia la popolazione che le autorità politiche.

leggi di più

NO alla riforma AVS 21

I collettivi dello Sciopero femminista e delle donne*

 

Abbiamo preso atto con rabbia della decisione della Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati di accettare l’aumento dell’età di pensionamento per le donne nell’ambito della riforma dell’AVS 21. Questa decisione sarà probabilmente confermata dal plenum del Consiglio degli Stati.

leggi di più

L'editoriale - Quaderno 29

Molta, troppa confusione, molti, troppi morti

 

Durante la prima ondata della pandemia, in primavera, il Consiglio federale aveva tutto sommato gestito in modo perlomeno accettabile la situazione, non da ultimo perché il Consiglio di Stato ticinese aveva fatto da buon apripista.

leggi di più

«Neanche il WEF si fida più di noi, chiudiamo tutto subito»

di Patrick Mancini

 

Franco Cavalli, medico di fama internazionale, è sempre più critico verso le strategie anti Covid del Consiglio Federale. «Finché la Svizzera ha quasi 5.000 casi al giorno non si scia – sostiene –. Stop anche a ristoranti e bar. E abbiamo i soldi per aiutare ogni singolo imprenditore, anche il più piccolo».

leggi di più

Postfinance, ringrazia ma licenzia

di ForumAlternativo

 

“Un sentito ringraziamento ai collaboratori … Vogliamo diventare la banca numero uno in Svizzera … Siamo già leader nel traffico di pagamenti”.

Queste affermazioni sono contenute nel rapporto di gestione 2019 di Postfinance. Un bilancio e obiettivi estremamente positivi. E non si trovano accenni a nessun problema.

leggi di più

Molta, troppa confusione. Molti, troppi morti

di ForumAlternativo

 

È questo il titolo dell’editoriale del nuovo Quaderno del ForumAlternativo, attualmente in stampa, nel quale discutiamo il comportamento del governo nazionale confrontato con il Covid-19. 

leggi di più

Guglielmo Tell centra l’obiettivo: SÌ

di Beppe Savary-Borioli

 

“In faccia a Gessler il nostro mitico eroe nazionale non esita, mira e centra l’obiettivo: punisce con la morte l’amministratore criminale della ditta “Asburgo & Co”, rea di aver calpestato i diritti degli abitanti delle Waldstätten”: cronaca nera 1291.

leggi di più

Un occhio vigile su soprusi e violazioni dei diritti umani da parte di Stato e polizia

di Marco Trevisani e Jürg Ammann

 

L’organizzazione augenauf è nata nel 1995 con lo scopo di vigilare con occhi particolarmente attenti sui soprusi e le violazioni dei diritti umani... 

leggi di più

Manuale di contro-verità

di Federico Franchini

 

Ecco come la furrerhugi Ag, la più influente società di relazioni pubbliche della Svizzera, ha contribuito a diffondere la disinformazione a proposito dell'Iniziativa multinazionali responsabili.

leggi di più

Una vera rivoluzione fiscale

di ForumAlternativo

 

In Svizzera, da aprile a luglio, nel pieno del disastro sociale provocato dal Covid, le sostanze dei miliardari sono salite a 124 miliardi di dollari, con una crescita del 29%, stando al “Billionaire Report” pubblicato dalla società di consulenza PwC e da UBS. 

leggi di più

Una scelta di società

Il personale di cura deve essere protetto con urgenza

PIAZZA APERTA - sindacato Unia

leggi di più

Svizzera, le politiche di austerità vengono prima della salute

di Joseph de Weck

 

La Svizzera ha superato il Belgio ed è ormai destinata ad oltrepassare la Repubblica Ceca come nazione europea più colpita dal COVID-19. Il tasso di infezione pro capite è circa tre volte superiore a quello della Svezia o degli Stati Uniti e il doppio della media dell’Unione Europea.

leggi di più

L’oro svizzero che puzza

di Nestor Buratti

 

Si sa che la Svizzera è la principale piattaforma mondiale del commercio di oro. Dalle quattro principali raffinerie svizzere, tre delle quali basate nel Mendrisiotto, transitano circa i due terzi dell’oro (fisico) commercializzato nel pianeta.

leggi di più

Per la magistratura non è una priorità

di Leonardo Schmid

 

Come ricorda Engels, “lo Stato, poiché è nato dal bisogno di tenere a freno gli antagonismi di classe, ma contemporaneamente è nato in mezzo al conflitto di queste classi, ... 

leggi di più

Sulla Cina il PSS deraglia

di Franco Cavalli

 

Da quando Donald Trump e Mike Pompeo hanno lanciato quella che viene ormai definita la “nuova guerra fredda” contro la Cina, gran parte dei media occidentali fanno a gara a chi pubblica il maggior numero di articoli anticinesi. 

leggi di più

I lobbisti vincono. Sempre

di Francesco Bonsaver

 

Trasparenza zero, lobby uno. Non c’è stata partita nemmeno questa volta a Palazzo sulla timida riforma del sistema di accredito dei lobbisti. Lo scorso venerdì, la maggioranza del Consiglio nazionale ha definitivamente affossato quattro anni di lavori parlamentari sull’iniziativa parlamentare dell’ex consigliere agli Stati Didier Berberat (Ps/Ne).

leggi di più

Chiacchierata con Dick Marty

Costi della salute: Berset finisce in corner

di RedQ

 

Quest’anno il lockdown dovuto alla pandemia ha fatto diminuire in modo drastico, per almeno tre mesi, le prestazioni mediche legate a tutte le altre patologie. Non c’è dubbio quindi che i costi della salute alla fine dell’anno saranno inferiori a quelli dell’anno precedente e che quindi i premi di cassa malati sarebbero dovuti diminuire o perlomeno restare stabili, non di certo aumentare.

leggi di più

I nostri cuori oggi sono sulla Piazza Federale

di ForumAlternativo - FA

 

Oggi alle 14.30 confluiranno sulla Piazza Federale le lavoratrici attive nel settore delle cure di tutte le regioni del Paese: infermiere, assistenti di cura, ostetriche, collaboratrici famigliari, dipendenti di case anziani. 

 

leggi di più

Banche svizzere in ginocchio

Protesta contro il boicottaggio di Banca Cler verso Cuba

Donne e lavoro: a che punto siamo?

di Ruth Mascarin, (traduzione di FC)

 

Automatizzazione e digitalizzazione

Le modifiche strutturali nel mondo del lavoro a seguito della digitalizzazione avanzano anche da noi. Vale quindi la pena di domandarsi: le donne ne sono particolarmente toccate?

leggi di più

Iniziativa per multinazionali responsabili: una scelta di società

di Dick Marty

 

“Noi riteniamo che sono per sé stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la Vita, la Libertà, e il perseguimento della Felicità”. 

leggi di più

Acquarossa - «Multinazionali: il reportage»

Ora : 20:00 - 22:00

leggi di più

Glencore: doppia condanna per la miniera di Cassis

di Federico Franchini

 

La multinazionale dovrà risarcire le vittime delle emissioni tossiche in Zambia e dovrà pagare 13 milioni di dollari a questo Stato africano per una discutibile pratica fiscale.

 

leggi di più

Airolo - «Multinazionali: il reportage»

Ora : 20:00 - 22:00

leggi di più

Denuncia contro una trasmissione anti-cubana della Radio Romanda

di Franco Cavalli, Medicuba Europa

 

Con l’appoggio di una settantina di personalità (tra cui Dick Marty, Jean Ziegler e diversi professori delle facoltà di medicine svizzere) ho recentemente inoltrato denuncia all’autorità federale di sorveglianza radiotelevisiva... 

leggi di più

La giustizia sociale esplode nelle urne

di ForumAlternativo

 

Affossata l’iniziativa xenofoba dell’udc, chiaramente respinte le richieste di deduzioni fiscali per i figli che avrebbero favorito solo i ricchi, accolta l’introduzione del congedo paternità, e grande risultato ottenuto dal referendum contro l’acquisto di inutili nuovi aerei da combattimento uscito sconfitto per un pugno di voti! Senza dimenticare il no alla revisione della legge sulla caccia.

leggi di più

A Ginevra si proteggono i salari, non le frontiere

di Francesco Bonsaver

 

«Difendiamo i salari, non i confini». Lo slogan della comunità sindacale ginevrina, di cui fa parte Unia, è stato fatto proprio dalla popolazione cantonale. Domenica 27 settembre, il salario minimo dignitoso da 23 franchi è stato approvato dal 58% dei votanti, mentre l’iniziativa Udc che mirava a dividere i lavoratori in due categorie è stata affossata da sette cittadini su dieci.

leggi di più

Ora rinforziamo i diritti e proteggiamo meglio i salari!

di ForumAlternativo

 

Le elettrici e gli elettori hanno respinto l’iniziativa xenofoba dell’Udc. Si tratta di un risultato chiarissimo che non lascia spazio a speculazioni di sorta. Malgrado le destre populiste abbiano promosso da anni campagne atte a dividere i salariati e colpevolizzare i migranti, le istanze xenofobe risultano oggi minoritarie. 

leggi di più

we are the champions

di ForumAlternativo

 

Ancora una volta il Ticino si trova ad essere terra da duplice record. Ai salari più bassi della Svizzera si associa il previsto aumento più alto dei premi per le casse malati per il 2021.

 

 

leggi di più

Al passo con i tempi

di Lorenza Giorla - ForumAlternativo

 

A differenza della stragrande maggioranza degli Stati europei sappiamo che in Svizzera non sussiste alcun diritto a un congedo parentale che sia disciplinato dal diritto federale; ma al di là di percentuali che ci ribadiscono le nostre lacune, quali sono veramente i benefici di un congedo paternità che possa ritenersi degno di questo nome?

leggi di più

Votazioni 27 settembre

di RedQ

 

Domenica 27 settembre saremo chiamati ad esprimerci su diversi temi importanti.

leggi di più

Nessuna scorciatoia: statuto speciale

27 settembre: un NO contro i nemici del popolo

Q 27 - L'editoriale

 

L’ultima domenica di settembre saremo chiamati ad esprimerci su diversi oggetti cruciali per il futuro del nostro paese, tra cui in particolare l’iniziativa UDC furbescamente chiamata “Per un’immigrazione moderata”.

leggi di più

Il vero obiettivo

Il ritorno ai contingenti non è la soluzione al dumping

Il vero scopo dell'iniziativa per la limitazione

Un NO contro la legge della giungla

di ForumAlternativo

 

Trent’anni di politiche liberiste, promosse dagli ambienti padronali e dai partiti borghesi (tra cui spicca il ruolo giocato dall’UDC e i suoi dirigenti miliardari), hanno prodotto un chiaro peggioramento delle condizioni di vita e di lavoro, soprattutto in Ticino. 

leggi di più

Il vergognoso doppio gioco dell'Udc e della Lega

di Franco Cavalli

 

L’ultima domenica di settembre saremo chiamati ad esprimerci su diversi oggetti, tra cui in particolare l’iniziativa Udc furbescamente chiamata “Per un’immigrazione moderata”. 

leggi di più

Quando troppo è troppo, ovvero le troppe bugie dell’Udc

di Fabio Dozio

 

Le misure di accompagnamento vanno rafforzate. È questo lo strumento principale per far fronte alle speculazioni antistranieri della destra populista e conservatrice. E su questa strada ci si dovrà muovere, se l’iniziativa venisse bocciata.

leggi di più

Il congedo è utile, gli sgravi fiscali no

di Veronica Galster

 

Il 27 settembre si voterà su due oggetti a favore della famiglia? A prima vista potrebbe sembrare così, ma in realtà se il congedo paternità di due settimane rappresenta un primo passo importante nel miglioramento della conciliabilità tra lavoro e famiglia, l’aumento delle deduzioni fiscali per i figli sono invece l’ennesimo regalo ai più ricchi.

leggi di più

No ad una legge per l’abbattimento

di Erika Franc Benetollo*

 

Il prossimo 27 settembre si voterà sulla revisione della legge federale sulla caccia, contro la quale le associazioni per la protezione della natura hanno lanciato un referendum lo scorso autunno. Ci sono diversi buoni motivi per opporsi a questo revisione

leggi di più

No all’iniziativa UDC, sì ad uno Statuto speciale per il Ticino

di ForumAlternativo

 

La campagna in vista della votazione sull’iniziativa UDC del prossimo 27 settembre sta entrando nel vivo. Il ForumAlternativo ha profondo rispetto nei confronti di coloro che a seguito dell’imbarbarimento delle condizioni di lavoro sperano che votando sì all’iniziativa si possano contrastare dumping salariale e abusi contrattuali migliorando così le condizioni quadro che governano il nostro mercato del lavoro.

leggi di più

Il 27 settembre non facciamoci ingannare

PIAZZA APERTA - USS-Ticino e Moesa 

leggi di più

Il Consiglio degli Stati sbeffeggia le infermiere

di RedQ

 

La telenovela sull’iniziativa popolare dell’Associazione Svizzera delle Infermiere (ASI) – che, ricordiamo, aveva raccolto in pochissimi mesi oltre 130’000 firme – sembra non finire mai. Il Consiglio Nazionale aveva approvato, prima che scoppiasse la pandemia, un controprogetto indiretto che rispondeva solo parzialmente le esigenze poste dall’iniziativa.

leggi di più

L'iniziativa UDC danneggia la ricerca medica

di Franco Cavalli*

 

L’iniziativa che l’UDC ha furbescamente chiamato «Per un’immigrazione moderata» è sicuramente il tema dominante tra i vari oggetti su cui voteremo il prossimo 27 settembre. Come capitato già altre volte, anche in questo caso il titolo e l’obiettivo apparente dell’iniziativa non corrispondono con quanto si vuole in realtà ottenere.

leggi di più