Statuti dell'associazione "Forum Alternativo"

 

Art.1. Nome e sede

 

A norma dell’art. 60 segg. del Codice civile è costituita un’associazione denominata “ForumAlternativo” con sede presso il suo coordinatore a Lugano.

 

 

 

Art.2. Finalità

 

L’associazione promuove una nuova cultura sociale e solidale attraverso progetti di cooperazione allo sviluppo internazionale e nazionale volti al sostegno di gruppi e persone in difficoltà.

 

L’associazione organizza e pubblica regolarmente la rivista “Quaderni del ForumAlternativo” quale mezzo di diffusione d’idee e proposte.

 

 

 

Art.3. Mezzi

 

L'associazione ForumAlternativo non ha scopo di lucro e per il perseguimento delle proprie finalità dispone dei contributi dei suoi membri, delle donazioni e dal ricavato delle proprie attività.

 

 

 

Art.4. Ammissione

 

Ogni persona che si riconosce nelle finalità di ForumAlternativo può diventarne membro attivo con diritto di voto pagando una tassa sociale o sottoscrivendo un abbonamento ai “Quaderni del ForumAlternativo”.

 

 

 

Art.5. Cessazione dell’appartenenza

 

L’appartenenza all'associazione cessa mediante recesso, esclusione o decesso.

 

 

 

Art.6. Recesso ed esclusione

 

Il recesso è possibile in qualsiasi momento. La lettera di recesso deve essere inviata al gruppo di coordinamento che la sottoporrà all'assemblea durante la successiva riunione ordinaria.

 

L'esclusione di un membro deve essere giustificata e può essere decisa durante un'assemblea ordinaria dalla maggioranza dei presenti.

 

 

 

Art.7. Organi dell’associazione

 

Gli organi dell’associazione sono:

 

a) l’assemblea generale,

 

b) il gruppo di coordinamento

 

d) l’organo di revisione.

 

 

 

Art.8. L’assemblea generale

 

L’organo supremo dell’associazione è l’assemblea generale che deve essere convocata almeno una volta all'anno. I membri vengono invitati all’assemblea generale con almeno 10 giorni d'anticipo per iscritto, con allegato l’ordine del giorno.

 

L’assemblea generale ha i seguenti compiti irrevocabili:

 

a) elezione e/o revoca del gruppo di coordinamento e del revisore dei conti,

 

b) elaborazione e modifica degli statuti,

 

c) approvazione del conto annuale e del rapporto del revisore,

 

f) esclusione dei membri.

 

In seno all’assemblea generale ogni membro ha diritto a un voto; le decisioni vengono prese a maggioranza semplice.

 

 

 

Art.9. Il gruppo di coordinamento

 

Il gruppo di coordinamento è eletto dall'assemblea ed è composto da almeno 5 membri. Esso decide a maggioranza semplice. Le sue riunioni sono aperte a tutti gli interessati.

 

Il gruppo di coordinamento ha i seguenti compiti:

 

a) designa il coordinatore e il cassiere

 

b) lavora al perseguimento dei fini sociali dell'associazione,

 

c) ha il compito di preparare le assemblee e di mettere in atto le decisioni da esse prese

 

d) si occupa della redazione e pubblicazione dei Quaderni del ForumAlternativo.

 

 

 

Art.10. Il coordinatore

 

Il coordinatore ha il compito di coordinare i lavori e le azioni del ForumAlternativo. Egli agisce su mandato e con la collaborazione del gruppo di coordinamento.

 

Il coordinatore rappresenta verso l'esterno la persona di contatto del ForumAlternativo.

 

 

 

Art.11. Il Cassiere

 

Il cassiere si occupa di gestire i conti dell'associazione. Una volta all'anno presenta i conti all'assemblea generale.

 

 

 

Art.12. L’organo di revisione

 

L’organo di revisione dei conti controlla la contabilità tenuta dal cassiere e ne presenta il rapporto all'assemblea.

 

 

 

Art.13. Firma

 

Il diritto di firma è concesso individualmente al coordinatore e al cassiere.

 

 

 

Art.14. Responsabilità

 

Per i debiti dell’associazione risponde solo il patrimonio dell’associazione. È esclusa la responsabilità personale dei membri.

 

 

 

Art.15. Modifica degli statuti

 

I presenti statuti possono essere modificati dalla maggioranza semplice dei presenti all'assemblea generale.

 

 

 

Art.16. Scioglimento dell’associazione

 

Lo scioglimento dell’associazione può essere deciso con maggioranza semplice dai presenti all’assemblea generale. Con lo scioglimento dell’associazione, il suo patrimonio è destinato un’istituzione che persegue le stesse o delle simili finalità ed è di pubblica utilità.

 

 

 

Art. 17. Entrata in vigore

 

I presenti statuti sono stati accettati nell’ambito dell’assemblea costitutiva del 26 febbraio 2014 e sono entrati in vigore in tale data.

 

Modifica art. 2, art. 7, art. 12, Assemblea 11.4.2018, RIvera

 

 

 

P.S.: Sostantivi e aggettivi usati al maschile, valgono senza nessuna intenzione di discriminazione anche al femminile.

 

 

 

Il coordinatore: Giancarlo Perfetti Il cassiere: Samuele Cavalli